Articoli con tag : spread

L’effetto di SuperMario sui bond governativi. I nuovi corporate sotto la lente

di Carlo Aloisio

Incassata un’ampia fiducia parlamentare il nuovo Governo Draghi è nel pieno dei poteri operativi sperando di centrare gli obiettivi minimi che i cittadini si aspettano per i prossimi mesi, in particolare la gestione della pandemia con l’attuazione veloce ed ordinata del piano vaccini e di conse ...

continua

Il rinnovato appeal degli asset italiani con la nomina di Draghi a Palazzo Chigi

di Stefano Fossati

“Con l’annuncio della nomina di Mario Draghi come nuovo Presidente del Consiglio del governo italiano, i mercati hanno subito reagito positivamente. Il restringimento dello spread dei governativi e la rilevante performance dell’indice azionario italiano, ma soprattutto del settore finanzia ...

continua

Con Draghi l’Italia può avere una voce più forte in Europa. La settimana dei mercati

di Stefano Fossati

“I prezzi di molti asset sono rimasti sostanzialmente invariati nell’ultima settimana, in assenza di notizie significative o di un evento catalizzatore in grado di dare una direzione ai mercati. L’azionario Usa si è avvicinato a nuovi massimi e gli spread sui bond societari si sono lievem ...

continua

Il gestore dello spread e i nuovi bond governativi e corporate sotto la lente

di Carlo Aloisio

Nella fase iniziale dell’assunzione al ruolo di governatore della Bce alla fine del 2011, il neo incaricato presidente del consiglio Draghi, si trovò di fronte a un attacco speculativo contro i Paesi più deboli dell’Eurozona finalizzato anche al dissolvimento della stessa moneta unica. Ai Paes ...

continua

Spread in calo in scia a Draghi, come sfruttare la situazione con gli Etf

di Gianluigi Raimondi

L’arrivo di Draghi al Governo dell’Italia sta avendo significativi riflessi sullo spread, il differenziale di rendimento tra Btp e Bund decennali di riferimento, con i corsi ora al di sotto della soglia tecnica e psicologica dei 100 punti base. Un movimento che ha buone chance tecniche e ...

continua

Effetto Draghi sui bond italiani

di Carlo Aloisio

Il primo effetto dell’incarico all’ex governatore della Bce per formare un nuovo Governo si è visto sullo spread dei nostri titoli di Stato, sceso rapidamente in prossimità dei 100 basis point nei confronti del Bund tedesco decennale, con minimi di rendimento in area 0.57% sul Btp decennale. L ...

continua

Btp, segnali di resistenza nonostante l’incertezza politica

di Stefano Fossati

“Gli spread del Btp si sono allargati a seguito delle preoccupazioni politiche che l’attuale alleanza di governo potrebbe rompersi. Se Matteo Renzi dovesse ritirare i suoi due ministri dal governo, molto probabilmente si arriverebbe a un rimpasto di governo, o altrimenti, e meno probabil ...

continua

Interrogarsi sul consenso: sarà vera ripresa nel 2021?

di Stefano Fossati

A cura del team Global Fixed Income, Currency and Commodities Group di J.P. Morgan Asset Management Con la partenza delle campagne vaccinali, le prospettive per l’economia mondiale sono più rosee. Gli indici dei responsabili degli acquisti del settore manifatturiero hanno già recuperato terreno ...

continua

2021, il vero rischio sarà l’eccesso di recovery?

di Stefano Fossati

Il 2020, che sta giungendo a conclusione senza eccessivi dispiaceri e con nuove ondate di Covid-19 e ampie ripercussioni sul quadro sanitario ed economico, ci lascerà con la grande attesa di un ritorno a una normalità pre-Covid entro l’estate quando la diffusione dei vaccini permetterà di contr ...

continua

Mercati, tutto è bene quel che finisce bene

di Stefano Fossati

“La recente corsa al rialzo dei mercati ha subito un leggero rallentamento nell’ultima settimana. Tuttavia, ciò non ha innescato particolari prese di profitto, con l’azionario Usa che ha toccato un nuovo massimo negli ultimi giorni. Nel breve termine, sembra che gli investitori abbiano v ...

continua

La Bce mantiene la rotta e lo spread arretra ancora

di Stefano Fossati

“È altamente probabile che le politiche monetarie resteranno accomodanti anche dopo la distribuzione dei vaccini, per via delle dannose cicatrici lasciate dal coronavirus sull’economia. Le condizioni finanziarie favorevoli e i supporti fiscali aiuteranno le economie ad affrontare qualsiasi ...

continua

Btp, il supporto dalla Bce continuerà con l’espansione del Pepp

di Stefano Fossati

“Nonostante l’attuale contesto risk off, spinto dalle preoccupazioni sul Covid-19 e dal fatto che sempre più Paesi stanno tornando a imporre misure restrittive, gli spread del Btp italiano hanno sovraperformato con il restringimento del differenziale. Questo movimento segue il rating positi ...

continua

I Btp italiani saranno i titoli governativi più performanti del 2020

di Stefano Fossati

“I titoli governativi italiani e greci stanno sovraperformando i loro pari. Riteniamo che, man mano che la Bce intensificherà manovre accomodanti, i titoli di Stato europei continueranno a beneficiarne e nel lungo termine saranno proprio i Btp italiani a trarne il maggior beneficio. Lo spread ...

continua

Mercati, le banche centrali (per ora) contano più di elezioni Usa e Covid

di Stefano Fossati

“Dopo una settimana turbolenta in riferimento alla politica Usa e alla Presidenza di Donald Trump, gli ultimi sondaggi mostrano Joe Biden in decisivo vantaggio nella corsa alla Casa Bianca. Con un numero di seggi al Senato per i quali il risultato del voto è troppo incerto per fare prevision ...

continua

Spread Btp-Bund ai minimi storici, ecco perché

di Stefano Fossati

“Ci sono diverse ragioni che spiegano i minimi storici riportati dallo spread Btp-Bund. Il tutto nasce da uno scenario caratterizzato da una serie di condizioni, in primis dal fatto che la maggior parte dei titoli di stato europei ha sovraperformato i Bund (o in altre parole, la maggior parte ...

continua

Banche, prosegue il trend di accelerazione dei prestiti alle imprese e accumulo di titoli di Stato

di Stefano Fossati

I prestiti al settore privato da parte delle banche a luglio sono cresciuti del 2,8% anno su anno rispetto al +2,3% di giugno. L’accelerazione è legata al segmento corporate&Sme che ha riportato un tasso di crescita del 4,4% (+3,7% a giugno), il livello più elevato da novembre 2011. Que ...

continua

Covid e credito: declassamenti, default e dispersione

di Stefano Fossati

A cura di Gene Tannuzzo, Vice Responsabile del Reddito Fisso Globale di Columbia Threadneedle Investments Nei primi mesi dell’anno, i mercati hanno reagito con violenza all’adozione di politiche di confinamento da parte delle economie di tutto il mondo al fine di contrastare la diffusion ...

continua

Prosegue il calo dello spread Btp-Bund

di Stefano Fossati

A cura di Darrell Delamaide, analista di it.investing.com Lo spread tra i titoli di stato decennali tedeschi e quelli italiani si è ridotto la scorsa settimana, perché i rendimenti dei Bund sono saliti nel corso di un sell-off che ha fatto seguito all’aumento dei rendimenti dei Treasury stat ...

continua

Spread in aumento nonostante la riduzione dei rendimenti dei Btp

di Stefano Fossati

“I timori di una seconda ondata di Covid-19 e i dati negativi sul Pil hanno spinto gli investitori a cercare porti sicuri, spingendo il rendimento dei titoli di stato decennali tedeschi al di sotto dello 0,50%. Tuttavia i titoli di stato italiani hanno chiuso il loro mese migliore da gennaio, ...

continua

NN IP: “I mercati emergenti in valuta forte sono attraenti nonostante il recente rally”

di Gianluigi Raimondi

Gli spread creditizi dei mercati emergenti si sono notevolmente ridotti da quando, a marzo e aprile 2020, hanno raggiunto il livello più ampio mai registrato negli ultimi dieci anni. La rapida inversione di tendenza è stata trainata dalla percezione che i fondamentali avessero raggiunto i minimi, ...

continua

I mercati consolidano in scia ai dati macro Usa. Bce ininfluente o quasi

di Gianluigi Raimondi

La Bce, come da attese, ha lasciato le misure completamente invariate in termini di tassi, acquisti e guidance. La verità è che non c’era molta aspettativa per questo meeting, visto chiaramente come interlocutorio. La Lagarde ha dichiarato che il quadro macro è sostanzialmente in linea con ...

continua

Mercato azionario, le spinte al rialzo potrebbero esaurirsi

di Stefano Fossati

A cura di Gilles Guibout, gestore del fondo Pir Axa WF Framlington Italy di Axa Investment Managers La revoca delle misure di lockdown per far ripartire le economie dei paesi europei colpiti dalla pandemia e la proposta europea di un recovery fund da 750 miliardi di euro hanno alimentato l’ottimis ...

continua

Economia Usa, il peggio è passato?

di Stefano Fossati

A cura di Jeff Schulze, Investment Strategist di ClearBridge Investements (affiliata Legg Mason) A maggio molti stati americani, essendo in calo la curva di contagi del Covid-19, hanno iniziato ad allentare le misure del lockdown. Contestualmente stanno emergendo i primi germogli di un’economia in ...

continua

Nella lotta tra amore e odio, i mercati finanziari scelgono l’amore

di Stefano Fossati

A cura di Mark Dowding, Cio di BlueBay Il crollo dei prezzi degli asset rischiosi è proseguito nell’ultima settimana, alimentato dall’abbondante liquidità. Con i timori legati al Covid-19 che vanno scemando, sembra che la portata dell’intervento dei policymaker globali sia stata tale ...

continua

Mazziero: “Petrolio e petroliferi adatti ora solo ai daytrader”

di Gianluigi Raimondi

Maurizio Mazziero, fondatore e strategist di Mazziero Research, spiega ai microfoni di Finanza Operativa Idee per Investire la propria view su petrolio, petroliferi, oro e altre materie prime fornendo inoltre un quadro dello scenario macro europeo e italiano in particolare ...

continua

Ftse Mib alle prese con un white spinning top

di Pietro Di Lorenzo

Il FtseMib ha disegnato un white spinning top che prosegue la fase di compressione della volatilità.  Ci lasciamo alle spalle una’ltra settimana caratterizzata da una riduzione  della volatilità con l’’indice che si è mosso fra 16.500 e 17.150 nelle ultime 5 sedute. Il FtseMib sta con ...

continua

Petrolio Wti sotto gli 11 dollari, Brent in area 27. Le ragioni dello spread e gli Etc a Milano

di Gianluigi Raimondi

In caduta libera il prezzo dl petrolio Wti che ha vìolato anche la soglia degli 11 dollari per barile scendendo in area 10,34, ai minimi dal 1986. A causa del lockdown che ha notevolmente ridotto la richiesta di greggio in tutto il mondo, negli Stati Uniti la capacità di stoccaggio del petrolio ...

continua

Bce, dopo il nuovo Qe possibili misure più potenti

di Stefano Fossati

A cura di Paul Diggle, Senior Economist di Aberdeen Standard Investments Questa è un’eco diversa dal “whatever it takes”. In effetti, questo sta diventando un ritornello comune tra i responsabili politici di questi tempi. Non escludiamo misure ancora più grandi della Bce nelle se ...

continua

Borse in picchiata, spread alle stelle

di Stefano Fossati

Apre in rosso e continua peggio Piazza Affari, dopo che ieri a sorpresa la Fed ha annunciato un ulteriore taglio di 100 punti dei tassi di interesse e un Quantitative Easing da 700 miliardi di dollari contro il coronavirus. A quasi 15 minuti dall’avvio delle contrattazioni la Borsa di Milano p ...

continua

Mercati emergenti più attrattivi con l’aumento dello spread

di Stefano Fossati

A cura di Leo Hu, Co-Lead Portfolio Manager Emd Hard Currency di NN Investment Partners L’epidemia di coronavirus sta avendo un impatto economico e umanitario devastante in Asia e ora in Europa, e sembra probabile che gli Stati Uniti saranno i prossimi a risentirne gli effetti. La migliore e f ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X