Il Dax si spinge oltre quota 11.000: raggiunto ieri il decimo target al rialzo

A
A
A
di Finanza Operativa 8 Dicembre 2016 | 08:00

Quarta candela bianca consecutiva per il future sul Dax scadenza dicembre che anche ieri ha proseguito l’ascesa spingendosi sopra la soglia degli 11.000 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a a 10.856 e un minimo a 10.844 punti, il derivato è risalito fino a 11.033, attestandosi infine in area 11.020 punti alle ore 20. Il ritorno al di sopra di 10.855 ha così fatto scattare i long e portato al raggiungimento del decimo target a 11.020 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 10.684 punti e vale da supporto, mentre lo Stocastico ha già crossato al rialzo la propria trigger line ed è abbondantemente in ipercomprato.
Dal punto di vista tecnico, il future rimane in uno scenario volatile con gli oscillatori ormai in forte ipercomprato. La tenuta/superamento di 11.000 punti rimane quindi un nuovo segnale importante per il future: oltre, primo target a 11.020 e a 11.040. Quindi a 11.055 punti, 11.070, 11.085 e 11.100 punti. Poi eventualmente a 11.120, 11.140 e 11.155 punti. Infine a 11.170, 11.185 e 11.200 punti. Infine a 11.220, 11.240 e 11.260, 11.280 e a 11.300 punti. Per contro, la violazione di 10.940 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 10.920 e 10.900; poi 10.880, 10.865, 10.850, 10.835, 10.820 e 10.800; poi a 10.780, 10.760, 10.745, 10.730, 10.715 e 10.700 punti.   M.M.
ger30dec16daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

Mercati: Fib ancora in trading range, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X