Il Fib inverte rotta ed esce dal canale ribassista. I prossimi obiettivi

A
A
A
di Finanza Operativa 15 Dicembre 2015 | 17:30

Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, rialza la testa ed esce dal canale ribassista nel quale i corsi erano incastrati dall’inizio di dicembre. Il derivato ha infatti oltrepassato a quota 21.000 la trendline discendente, limite superiore del suddetto canale con scambi in progressivo aumento. Uno scenario che favorisce un ulteriore allungo, soprattutto tenendo conto del forte ipervenduto che caratterizzava il posizionamento degli indicatori tecnici e dell’attuale inversione di tendenza ancora in divenire.

Operativamente, al rialzo i prossimi obiettivi sono individuabili prima in area 21.400 e, in seguito, nella zona compresa tra i 21.600 e i 21.850 punti base. Per contro, l’eventuale ritorno al disotto della soglia tecnia e psicologica dei 21.000 punti potrebbe innescare uno nuova correzione con target, nel caso, a 20.800 prima e 20.500/475 poi.        G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, elezioni tedesche: Euro ai minimi e Dax in affanno

Mercati: Fib al test di una resistenza cruciale

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future verso un prossimo test dei top

NEWSLETTER
Iscriviti
X