Blueindex – maxi linea di credito per UBS

A
A
A
di Redazione 24 Dicembre 2008 | 13:00
Piazza Affari chiusa, ma negli uffici si lavora, oggi il gran giorno per Modiano e la Tassara. Intanto oltre confine UBS riceve un maxi prestito da 2 miliardi di franchi. Una operazione alquanto anomala, ipoteche di prestigio e tre finanziatori elvetici BCZ, Raiffeisen e PostFinance. Proprio quelli che in questi mesi hanno preso i vecchi correntisti di UBS.

Piazza affari chiusa per festività, ma solo in apparenza. Se il mercato italiano rimane chiuso, negli uffici il business continua. Quest’oggi infatti sarà giornata di assemblea per Modiano e per la Tassara, la Holding finanziaria del finanziere polacco Zaleski.
I nomi e le strategie sembrano comunque già definite, alla presidenza l’ex di IntesasanPaolo Modiano e Mario Cocchi amministratore delegato.

Ma anche oltre confine il comparto banche non và in vacanza. Dalla Svizzera infatti la notizia che alcuni istituti elvetici hanno aperto una linea di prestiti, di circa 2 miliardi di franchi svizzeri, a Unione Banche Svizzere, gli istituti in questione sono: Banca Cantonale di Zurigo, Raiffeisen e PostFinance.

L’operazione, oltre ad UBS ed ai tre istituti elvetici, ha conivolto anche un terzo attore, la Banca di Obbligazioni Fondiarie degli istituti ipotecari Svizzeri. Questo per fornire garanzie ai tre creditori di UBS. La prima banca Svizzera infatti ha ipotecato immobili di prestigio per circa 2 miliardi di franchi, in cambio del prestito da BCZ, Raiffeisen e PostFinance.

Un paradosso, che solleva dubbi sul sistema bancario elvetivo. Unione Banche Svizzere infatti negli scorsi mesi è stata penalizzata da due fattori: perdite e svalutazioni legate al mercato e fughe di capitali. E proprio questo ultimo problema desta dubbi. Secondo la stampa elvetica il flusso di capitali negli ultimi mesi è stato dalle grandi banche Svizzere, verso le piccole e medie istituzioni finanziarie. E proprio nel caso di UBS, a beneficiare sarebbero state appunto: BCZ, Raiffeisen e PostFinance.

-3.67%

Societa’ Listino di Riferimento Prezzo Valuta Var%
Allianz Deutsche borse (xetra) 74.17 EUR +1.50%
American Express Nyse 17.96 USD -2.49%
Anima Borsa Italiana 1.441 EUR +0.21%
Axa Euronext 15.09 USD -3.76%
Azimut Borsa Italiana 3.695 EUR +2.64%
Banca Generali Borsa Italiana 2.82 EUR -3.67%
Bank of NY Mellon Nyse 26.13 USD +1.16%
Barclays Lse 8.48 USD -1.85%
BlackRock Nyse 128.93 USD -3.27%
BNP BNP 29.75 EUR +0.30%
Citigroup Inc Nyse 6.52 USD -3.40%
Credit Agricole Euronext 7.68 EUR -2.53%
Credit Suisse Group Swiss Market Exchange 27.74 CHF 0.00%
Deutsche Bank Deutsche borse (xetra) 25.75 EUR +2.02%
Dexia Euronext 2.755 EUR +16.0%
Fortis Euronext 1.014 EUR -0.29%
FT Inv. Nyse 60.37 USD -0.80%
Goldman Sachs Nyse 75.2 USD -2.33%
Henderson Lse 56 GBp +2.75%
HSBC Investments Lse 620 GBp +1.26%
ING Euronext 7.079 EUR +0.69%
IntesaSanpaolo Borsa Italiana 2.5 EUR 0.00%
Invesco Nyse 12.9 USD -1.52%
Janus Capital Group Nyse 7.13 USD -5.06%
Jp Morgan Nyse 29.11 USD -2.38%
Julius Baer Swiss Market Exchange 38 CHF -1.80%
Legg Mason Nyse 19.36 USD -4.91%
Man Group Lse 221 GBp -1.55%
Mediobanca Borsa Italiana 7.225 EUR -1.36%
Mediolanum Borsa Italiana 3.01 EUR -1.07%
Morgan Stanley Nyse 14.44 USD -0.96%
Montepaschi Siena Borsa Italiana 1.555 EUR +1.77%
Natixis Euronext 1.205 EUR
Nordea bank Omxnordicexchange 56.2 SEK +1.62%
Raiffeisen Wiener Borse 19.66 EUR +8.61%
Schroders Lse 850 GBp -2.29%
Skandia (Old Mutual) Lse 51.9 GBp -1.89%
State Street Nyse 36.62 USD -3.19%
Ubs Swiss Market Exchange 14.02 CHF +3.85%
Unicredit Borsa Italiana 1.663 EUR -0.72%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti