Meno gallerie d’arte e più antiquari

A
A
A
Private di Private19 marzo 2018 | 08:38

In Italia scende il numero delle gallerie d’arte e cresce quello degli antiquari. A rivelarlo è un’indagine della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati del Registro imprese.

Nel corso del 2017, il numero di gallerie d’arte è sceso del 2,2% a quota 1.801 operatori. A livello regionale in testa c’è sempre la Lombardia con 401 realtà (ma 25 in meno del 2016), davanti al Lazio con 179 e alla Toscana (queste ultime due regioni fanno segnare invece dati in crescita).

Al contrario aumentano  le case d’asta: +16,2% di imprese in un anno, salite a 184 operatori, con le città di Milano e Roma a guidare il mercato tra le città e la Lombardia prima nella classifica regionale davanti all’Emilia-Romagna. Positivo anche il trend degli antiquari: il loro numero lo scorso anno  è cresciuto dell’1,3% a 1.743 unità, quasi a raggiungere quello delle gallerie. Prima sempre la Lombardia, davanti al Lazio.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Il wealth management spinge i conti di Mediobanca

Il gruppo Mediobanca chiude il primo trimestre dell’esercizio 2017/18 in crescita, con un aumento ...

Crescita a doppia cifra per gli investimenti dei business angel

In termini assoluti movimentano ancora poco, ma con un trend in forte crescita. Secondo la Survey Ib ...

Credit Suisse, utile in crescita e asset da record

Il gruppo elvetico ha presentato i dati trimestrali ...