Adesso l’Italia fa gola ai paperoni internazionali

A
A
A
Private di Private 16 Settembre 2020 | 06:45

“L’Italia sarà il prossimo paradiso fiscale?”. Si apre con questo titolo un articolo che Wealthmanagement.com dedica al nostro Paese.

La rivista online focalizzata sui detentori di grandi patrimoni parla diffusamente della normativa che punta ad attrarre i paperoni dall’estero con un’imposta flat di 100mila euro all’anno.

Secondo l’  Institute for Fiscal Studies , sottolinea l’articolo, lo 0,1% più ricco dei contribuenti del Regno Unito guadagna in media 650mila sterline all’anno e paga 282.500 sterline di imposte. Quindi se un cittadino britannico decidesse di trasferire la residenza in Italia risparmierebbe una somma ingente di denaro. E i vantaggi sarebbero anche maggiori per i paperoni di altri Paesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI CORRELATI

I paperoni asiatici? Pensino ai loro soldi dopo il divorzio

Hnwi, ecco i paesi con più paperoni

Harrods Bank, i conti dei ricchi londinesi in mano a una start-up

NEWSLETTER
Iscriviti
X