UniCredit, sofferenze in calo del 36%

A
A
A

Si è tenuta oggi l’assemblea della Banca. Montezemolo ha lasciato la presidenza

Andrea Telara di Andrea Telara20 aprile 2017 | 10:05

NPl in picchiata  – All’assemblea di Unicredit, l’amministratore delegato jean Pierre  Mustier ha detto che, dopo l’aumento da 13 miliardi di euro, la banca ha visto scendere del 36% le sofferenze, tornate ai minimi del 2010. Intanto, sempre oggi,  Luca Cordero di Montezemolo ha lasciato la carica di vice presidente di UniCredit. La decisione, ha spiegato una nota della società citata dalla Reuters, è stata presa “in coerenza con l’evoluzione della governance della banca raccomandata dal Comitato Corporate Governance, Nomination and Sustainability”, presieduto dallo stesso Montezemolo. Si anticipa così l’attuazione di una delle novità che ci saranno in occasione del rinnovo del consiglio di amministrazione all’assemblea 2018.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Attacco a Tremonti firmato Montezemolo

Montezemolo: bisogna pagare le tasse

Montezemolo si fa l’utile vendendo a se stesso

Ti può anche interessare

Bluerating Awards, ecco le donne consulenti in nomination

La redazione di Bluerating ha selezionato le professioniste che si contenderanno i tre premi previst ...

Consulenti, come conquistare la clientela

Di seguito l’intervento di Maria Grazie Rinaldi, head hunter e psicologa iscritta all’Albo che s ...

Banca Mediolanum, cambio di listino a Piazza Affari

Il titolo della società uscirà dal Ftse Mib ed entrerà nel tse Italia Mid-Cap. Doris: “Cambiame ...