Ascosim, le sim associate fatturano oltre 30 milioni di euro

A
A
A

Ammontano a 32,1 milioni di euro i ricavi derivati, nel corso del 2014, dal servizio di consulenza finanziari, in crescita del 18,7% rispetto all’esercizio 2013. È quanto emerge da un’indagine condotta da Ascosim.

di Diana Bin31 luglio 2015 | 10:25

32,1 MILIONI DI RICAVI – Ammontano a 32,1 milioni di euro i ricavi derivati, nel corso del 2014, dal servizio di consulenza finanziaria, in crescita del 18,7% rispetto all’esercizio 2013. È quanto emerge da un’indagine condotta da Ascosim, che ha preso in esame i dato forniti da 17 società attive nel settore (tutte, salvo tre, facenti parte dell’associazione). Nel complesso,rileva lo studio, le società di advisory hanno realizzato risultati di bilancio positivi lo scorso anno.

UN PO’ DI NUMERI – Nel dettaglio, il totale dei costi operativi è stato pari a 25,4 milioni di euro, con una variazione dell’11,4% rispetto all’anno precedente, mentre il rapporto tra costi operativi e ricavi è diminuito dall’84,2% al 79%. Il margine lordo nel 2014 è stato pari a 6,7 milioni, in crescita del 58% rispetto al 2013 e il rapporto tra margine lordo e fatturato è cresciuto dal 15,8% al 21%.

IL POTENZIALE DELL’ADVISORY INDIPENDENTE – Questi risultati segnala l’associazione, “testimoniano la positiva attività svolta a favore della clientela retail ed istituzionale e le potenzialità di sviluppo del servizio di consulenza finanziaria fornito su base indipendente”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Il consulente plurimandatario ora è realtà

Albo e attività dei consulenti finanziari, se ne parla con Ascosim

Consulenti finanziari, i nuovi obblighi nei confronti di Ocf

Mifid 2, il limbo italiano degli incentivi e della product governance

Scf e consulenti autonomi, un aiuto concreto in vista dell’Albo

Scolari (Ascosim): “Mifid 2, serve più informazione”

Valutazione dell’adeguatezza, Ascosim risponde a Esma

Incentivi, Albo e attività dei cf: così Ascosim risponde su Mifid 2

Mifid 2 al via, Scolari (Ascosim): “Ocf adesso ci ascolti”

Esma, come certificare conoscenze e competenze dei consulenti finanziari

Mifid 2: i commenti di Ascosim e di Bufi sul parere delle Camere

Esma e Mifid 2, guarda il videoconfronto tra consulenti e commercialisti

Mifid 2, la rivoluzione prossima ventura

Professionisti a confronto, Ascosim li convoca per parlare di consulenza

Scolari (Ascosim): “Nuove sezioni dell’Albo? L’iter va a rilento”

“Robo-Advisor e dintorni”, aperte le iscrizioni al convegno Ascosim

Somaschini (Ascosim), “tanti robo-advisor stranieri vogliono investire in Italia”

Ascosim a congresso, in attesa dell’albo e tra le polemiche

I robo-advisor sotto la lente dei regolatori

Scolari (Ascosim): l’Albo Unico unico c’è, ma solo a metà

Marangi (Banca Consulia): “Ecco la nuova piattaforma realizzata con Eri Bancaire”

Ascosim, sì al nuovo organismo per la risoluzione delle controversie

MoneyFarm aderisce ad Ascosim

Consulenti, no di Ascosim al cambio di definizione

Due nuovi associati per Ascosim

Ascosim: i robo-advisor? Vogliamo guardarli da vicino

Esma, Ascosim risponde: formazione per tutti

Ascosim rinnova i vertici: Scolari al comando, Ambrosetti e Somaschini vice presidenti

Scolari: promotori, diritti non solo doveri

Scolari (Ascosim): ecco perché il documento Esma riguarda pf e consulenti

Ascosim annuncia: 800 registrati al Forum della consulenza

Consulenti, quest’anno il Forum di Ascosim replica anche a Roma

Ascosim: Albo unico e normativa al centro del prossimo Forum Nazionale

Ti può anche interessare

Credem, Moody’s conferma il rating

Tali conferme, si legge in una nota dell'istituto, riflettono il solido profilo creditizio del grupp ...

Banca Generali è la preferita da Mediobanca

Report sul settore dell'asset management dell'analist Gian Luca Ferrari, in vista delle prossime tri ...

Banche popolari, crescono impieghi e conti correnti

L’Osservatorio creditizio della categoria evidenzia, infatti, un aumento tendenziale pari all’1 ...