In Australia arriva il Tinder delle assicurazioni

A
A
A

La startup americana Trov ha lanciato la sua appa per le mini-coperture assicurative sul mercato australiano.

Daniel Settembre di Daniel Settembre31 maggio 2016 | 14:09

IL LANCIO – Viene presentata come “Tinder for insurance” ed è l’app che potrebbe rivoluzionare il mercato delle assicurazioni. Come riporta il sito di Mashable, la startup americana Trov – che ad oggi raccolto quasi 40 milioni di dollari, grazie all’ultimo round di finanziamento di 25,5 milioni di dollari di aprile – ha lanciato il suo prodotto per la prima volta sul mercato australiano. L’applicazione, fondata nel 2012, permetteva originariamente di creare un inventario digitale dei loro beni, ma ora si arricchisce di un’offerta ulteriore (disponibile al momento solo per il sistema operativo iOs), quella appunto assicurativa.

Per leggere l’intero articolo clicca qui

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

La Consob segnala due società abusive

Campanello d'allarme dell'authority contro due fantomatiche società che offrivano servizi di invest ...

Colpo Fineco in Lombardia, ingaggiato private da 40 milioni

L’area guidata da Marco Rossi si rafforza con un private banker doc, ex Intesa Sanpaolo, che svilu ...

Pwc, vendite di npl in crescita

Secondo uno studio di PriceWaterhouseCoopers nel 2017 le cessioni di crediti sofferenti (non perfor ...