L'Oracolo – Sonno tranquillo

A
A
A

Strane visioni dal mondo. Il mondo onirico, grazie ad una recente invenzione, è destinato a rivelarsi più piacevole del solito.

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti29 settembre 2009 | 15:15

Tutte le persone eterosessuali avranno ben presente cosa significhi dormire nello stesso letto di una persona di sesso a noi opposto. Le donne, da che mondo e mondo, ritengono che anche 30 gradi Celsius notturni con l’85% di umidità portino in se un reale rischio di ipotermia per il loro organismo e provvedono puntualmente a coricarsi coperte; viceversa il maschio, che da assonnato è tipicamente poco dedito a elaborare pensieri più raffinati di un eventuale spostamento del proprio corpo sul materasso, rinuncia solitamente a inserirsi sotto le lenzuola, non avvertendone un chiaro vantaggio competitivo nei confronti della controparte. Fatto sta che siamo di fronte a un chiaro conflitto di interessi per il materasso in esame. Chi favorire?

Per fortuna è arrivata la soluzione a questo annoso problema (stranamente non dall’Italia, paese esperto nel gestire questo tipo di questioni). Come presentato da un brillante articolo sul Wall Street Journal, si chiama Cool Sleep il nuovo materasso tecnologico della società Doormia. Per 1.200 dollari questo letto tecnologico sarà in grado di regolare il calore del letto, tenendo al fresco chi normalmente ha caldo, ma senza rubare calore a chi normalmente indossa i calzini anche in luglio. Una cifra tutto sommato irrisoria se confrontata alle ore di sonno tipicamente perse discutendo con la propria controparte. E alle spese legali conseguenti a un eventuale divorzio.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Arriva la mini voluntary. Ecco quanto costa e a chi si rivolge

Ethenea, un viaggio verso la destinazione 2018

Obbligazionario trigger per l’azionario

Ubs Wm vede all’orizzonte una correzione per l’euro

Ambrosetti, a Cernobbio il Forum fa il tagliando all’economia

Le criticità dei mercati alla prova dell’intelligenza del rischio

Peters: “La prossima crisi sarà devastante”

Successo di gruppo

Credit Suisse e Lbs scoprono chi ha reso di più come azioni e bond dal 1900 a oggi

Goldman Sachs AM, ecco i tre principali rischi sui mercati

Consultinvest: regola numero uno, guardare ai fondamentali

Schroders: la debolezza dei mercati dovuta al sentiment degli investitori

La volatilità: cos’è davvero e come funziona

Padoan e Lombardo al Salone del Risparmio: strada della ripresa ancora lunga

L’ondata di vendite? Colpa degli umori

Mercati, state sereni: ci penserà mamma Fed

Insider&mercati, l’outlook globale rimane positivo

Olli Rehn a BLUERATING: “ci aspettiamo che l’Italia continui così anche dopo le elezioni”

Investire sulle aziende che comunicano apertamente conviene

La Francia rischia di diventare il nuovo malato d’Europa

Decisioni d’investimento, assicurative e previdenziali

Democratici e Repubblicani divisi sul fiscal cliff

Stimoli monetari in grado di compensare i bassi utili

Il trading online, dallo Sputnik al World Wide Web (1930-1999)

Titolo da monitorare StMicroElectronics

Titolo da monitorare Fiat Industrial

Titolo da monitorare Banca Monte dei Paschi di Siena

Arriva Bluerating, la grande fuga da Banca Network

Titolo da monitorare Eni

Titolo da monitorare Snam

Titolo a monitorare Ubi Banca

Cipro è il quinto Paese a chiedere gli aiuti all’Europa

La Germania: l’altra faccia della locomotiva d’Europa

Ti può anche interessare

Usa: la Federal Reserve alzerà i tassi già la prossima settimana, poi a fine anno

PROSSIMA SETTIMANA FED ALZA I TASSI? – La maggior parte dei trader di Wall Street prevede che, ...

Da Source un etf sull’Europa, senza la Gran Bretagna

Un nuovo prodotto della casa di gestione per chi vuole investire nel dopo-Brexit e nel dopo-elezioni ...

Dopo assalti informatici Yahoo! fa uno sconto da 350 milioni a Verizon

VERIZON OTTIENE SCONTO DA YAHOO – Yahoo! fa uno sconto a Verizon. Ieri sera il principale oper ...