Morgan Stanley va meglio del previsto

A
A
A

Il gruppo americano ha visto l’utile netto calare meno del previsto nel secondo trimestre grazie ai buoni risultati dell’intermediazione sul reddito fisso e delle wealth management

Luca Spoldi di Luca Spoldi20 luglio 2015 | 14:43

TRIMESTRALE MIGLIORE DELLE ATTESE – Morgan Stanley batte le attese: l’utile netto del secondo trimestre è calato del 4,8% su base annua a 1,81 miliardi di dollari (85 centesimi per azione), ovvero a 79 centesimi a titolo se si escludono rettifiche contabili, contro i 74 centesimi per azione previsti dal consenso degli analisti di Wall Street. Moderata la reazione del titolo, che guadagna meno di un quarto di punto percentuale rispetto a venerdì scorso a New York, per il momento.

BENE REDDITO FISSO E RISPARMIO GESTITO – I risultati scontano il fatto che il gruppo ha registrato l’unico incremento dell’attività di trading sul reddito fisso tra le grandi banche d’affari di New York ed ha ottenuto un utile record dalla divisione di wealth-management per la quarta volta negli ultimi 5 trimestri. La strategia del Ceo James Gorman, di utilizzare la crescita del giro d’affari dell’intermediazione per controbilanciare il declino del fatturato registrato dalle altre grandi banche d’affari di Wall Street, sembra dunque aver funzionato.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Morgan Stanley batte le attese, le mosse di Gorman iniziano a ripagare

Morgan Stanley: serviranno 10 anni per superare crisi Npl

AQR prende Fenrich da Morgan Stanley

Azimut, per Morgan Stanley è un campione di raccolta

Cambio di rotta in vista per il settore del risparmio

Il rialzo graduale dei tassi della Fed può favorire oro e materie prime

Sterlina in calo dopo via libera parlamento inglese a legge Brexit

Brexit, 25 banche internazionali pronte a traslocare in Germania

Bluerating: brilla Unicredit, perde quota Morgan Stanley

Blueindex: giornata a doppia velocità, male i finanziari italiani bene quelli Usa

Morgan Stanley in luce dopo la trimestrale

Classifiche Bluerating: Morgan Stanley in testa sugli Obbligazionari globali (mercati sviluppati) – corporate high yield

Ubi Banca torna a recuperare terreno a Piazza Affari

Blueindex: Morgan Stanley premiata dal mercato

Morgan Stanley taglia i costi per compensare calo ricavi e utili

Morgan Stanley compra immobili da Generali

Blueindex: Morgan Stanley sottotono, bene BlackRock

I tassi negativi, che sfida per i gestori

Morgan Stanley SGR lancia un fondo alternativo immobiliare

Morgan Stanley strappa un esperto di robo-advisor a Charles Schwab

Morgan Stanley: pronti 1.200 licenziamenti

Morgan Stanley pensa allo sviluppo di un suo robo advisor

I conti di Morgan Stanley risentono della volatiltià estiva

Classifiche BLUERATING: ecco i fondi “vincenti” che investono nell’azionario indiano

Morgan Stanley coglie buone opportunità nel reddito fisso

Morgan Stanley supera Allianz in testa al Blueindex

Ubi Banca sale in borsa dopo giudizi Morgan Stanley

Blueindex: Morgan Stanley balza al comando

La trimestrale di Morgan Stanley delude le attese

Morgan Stanley può prendere il volo oggi a New York

Morgan Stanley: crescita più duratura ma più debole

Anche Morgan Stanley presenta utili sopra le attese

Anche Nomura concederà prestiti

Ti può anche interessare

Twitter torna a piacere a Wall Street grazie alla trimestrale

TWITTER IN DECISO RIALZO A WALL STREET – Twitter registra il primo rallentamento delle vendite ...

Salone del Risparmio, pronti via!

Parte domani, 11 aprile, la consueta manifestazione organizzata da Assogestioni, con il titolo “In ...

Classifiche Bluerating: Old Mutual GI in testa tra i fondi della categoria Azionari Nord America

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria Azionari Nord America , il migliore ...