Piazza Affari torna a sorridere grazie alla Bce

A
A
A

La Bce non sembra voler lasciare affondare i Btp in caso di vittoria del “no” al referendum di domanica. Il mercato tira un sospiro di sollievo, la benche corrono, Mps vola

Luca Spoldi di Luca Spoldi29 novembre 2016 | 17:33

LA BCE FA RIPARTIRE PIAZZA AFFARI – L’indiscrezione, non smentita, della volontà della Bce di stendere una rete di protezione la prossima settimana a favore dei Btp italiani, tenendosi pronta ad intervenire sul mercato nel caso di un esito negativo del referendum che facesse scattare nuove vendite sui titoli di stato italiani e schizzare al rialzo lo spread fa bene non solo ai Btp stessi, ma soprattutto al comparto bancario e agli indici di Piazza Affari.

MPS VOLA, ITALIA INDEPENDENT CADE – Così a fine giornata il Ftse Mib segna +2,13% e il Ftse Italia Share sale dell’1,89%, mentre il Ftse Italia Star cede lo 0,36% e il Ftse Aim Italia lo 0,74% con Italia Independent Group che chiude a -3,46% dopo le notizie di cronaca su Lapo Elkann in arrivo da New York. Tra le blue chip italiane vola letteralmente Mps, che dopo aver perso ieri oltre 13 punti stasera chiude in rialzo di oltre il 17% a 20,25 euro per azione (ricordiamo che da lunedì il titolo quota post raggruppamento di 100 vecchi titoli in una nuova azione, ndr).

BANCHE A TUTTO GAS, GIU’ PETROLIFERI E INDUSTRIALI – Bene anche Ubi Banca, Bper, Intesa Sanpaolo e Bpm, tra il 4,25% e il 5,8% di guadagno a testa. L’allontanarsi di un’intesa in sede Opec per tagliare la produzione petrolifera porta qualche vendita sui titoli del comparto, con Tenaris e Saipem oltre il punto percentuale di perdita. Cali frazionali anche per industriali come Brembo, Fiat Chrysler Automobiles, nonché sullo Star per Saes Getters e Ima. Tra le capitalizzazioni minori Il Sole 24 Ore chiude in calo del 4,2%.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari apprezza la fusione Essilor-Luxottica

Luxottica soffre il profit warning di Essilor, Italia Independent Group corre grazie a Lapo

Ti può anche interessare

Banco Popular Espanol vuole accelerare pulizia di bilancio

Anche Bank of America e Bain Capital sarebbero interessati al portafoglio da 1 miliardo di euro di N ...

Credit Suisse: i mercati già incorporano il rialzo dei tassi, ma siamo solo all’inizio

REFLATION TRADE GIA’ INCORPORATO NEI PREZZI – Il “reflation trade” (la scommessa che ci ...

Tutela del risparmio, così la vedono i consulenti autonomi

Si parla di contributo del consulente autonomo all'educazione finanziaria del risparmiatore tramite ...