Il produttore di gioielli compra una banca

A
A
A
Private di Private31 marzo 2016 | 02:00

Valartis Bank, private bank del Liechtenstein, è stata acquisita da Hang Seng. La curiosità è legata al fatto che quest’ultima non è una realtà del settore finanziario, ma un produttore di orologi e gioielli, nonché uno sviluppatore immobiliare.
L’operazione, la cui conclusione è soggetta Liechtenstein, prevede l’acquisto del 70% del capitale dietro l’esborso di 77,7 milioni di franchi svizzeri.
Fondata nel 1998, Valartis è la sesta banca del Paese, quotata alla Borsa svizzera, con sedi, oltre che nel Liechtenstein, anche a Vienna, Zurigo, Ginevra, Mosca e Lussemburgo. Ha in gestione circa 4 miliardi di franchi svizzeri e conta un centinaio di dipendenti.

Luigi dell’Olio

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Azimut Wm pesca l’asso Bocchi

Luca Bocchi (nella foto), 43 anni, professionista noto nel panorama italiano del private banking ent ...

In manette il numero uno di Platinum Partners

Mark Nordlicht, fondatore dell’hedge fund Platinum Partners, è stato arrestato dalle auto ...

Elliott a testa bassa su Ansaldo

Si fa sentire la voce di Elliott in casa di Ansaldo. Il fondo attivo ha criticato la posizione dell& ...