Il wealth management spinge i conti di Mediobanca

A
A
A
Private di Private9 febbraio 2017 | 01:00

La gestione dei grandi patrimoni spinge i conti di Mediobanca. Nella semestrale appena presentata, i ricavi di gruppo salgono del 6% a quota 1,072 miliardi di euro, a segnare il mssimo storico. Il margine d’interesse cresce del 5% a 636 milioni, con il wealth management che mette a segno un balzo del 43% a 90 milioni. Grazie anche al consolidamento delle acquisizioni di Barclays e Cairn Capital, il settore produce ora circa il 40% delle commissioni del gruppo.
Le masse gestite nel wealth management, inclusa la raccolta diretta, aumentano da 42,2 a 50,6 miliardi.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Tre ingressi in Silver Ridge Asset Management

Tre nuovi gestori fanno il loro ingresso in Silver Ridge Asset Management, l’hedge londinese d ...

Intermobiliare, si avvicina la cessione

Il salvataggio delle banche venete, realizzato con il combinato disposto di un’offerta per la ...

Scarpe su misura

È una delle componenti fondamentali che distinguono le scarpe: si tratta dello strato di pelle spes ...