Tikehau Capital e Italmobiliare vogliono il 100% di Fondo italiano d’investimento

A
A
A

Se l’offerta verrà accettata, la joint venture avrà l’obiettivo di dare continuità al sostegno economico e strategico per 23 medie aziende italiane.

Chiara Merico di Chiara Merico22 giugno 2017 | 09:09

L’OFFERTA – Tikehau Capital ha fatto sapere di aver presentato un’offerta vincolante in joint venture con Italmobiliare S.p.A. per l’acquisto della totalità delle quote del Fondo Italiano d’Investimento, attualmente gestito da Fondo Italiano d’Investimento Sgr S.p.A. Se l’offerta verrà accettata, la joint venture avrà l’obiettivo di dare continuità al sostegno economico e strategico per 23 medie aziende italiane, in linea con il progetto avviato nel 2010 da Cassa Depositi e Prestiti. Il portafoglio di FII è attualmente composto da partecipazioni di minoranza in 23 aziende che operano in settori diversificati, che spaziano dall’industria, all’alimentare, dai servizi, all’IT, con significativi incrementi di fatturato e potenziale esposizione verso i mercati esteri. L’offerta, informa una nota, è coerente con la strategia di Tikehau Capital, orientata all’espansione internazionale e allo sviluppo delle attività di private equity in partecipazioni di minoranza.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anthilia lancia un nuovo fondo per le Pmi

Ti può anche interessare

Swissquote adotta i Bitcoin

Cresce l’interesse delle istituzioni finanziarie elvetiche verso le criptovalute. Swissquote o ...

Private Equity, 4 big alla conquista della Cina

I maggiori gruppi occidentali si sono attrezzati per investire nella Repubblica Popolare ...

Istituzionali a caccia di private

Ai fondi piacciono le mini banche italiane ...