Crescita a due cifre per il colosso private cinese

A
A
A

China Merchants Bank prevede un incremento del 20% degli asset in gestione tra i grandi clienti.

Private di Private23 giugno 2017 | 20:22

Gestisce già 243 miliardi di dollari nel private banking e crescerà di ben il 20% all’anno nel prossimo quinquennio. Sono numeri da capogiro quelli attesi da China Merchants Bank (CMB) per la propria divisione di private banking che raddoppierà probabilmente i propri asset da qui al 2022. Merito del mercato locale, quello cinese, che ormai è la maggiore piazza per il wealth management nell’Asia Pacifico e la seconda a livello globale. Rimanere dentro i confini nazionali, però, a CMB non basta più. Il management della società progetta infatti l’apertura di una sede in Lussemburgo e a Sydney durante il prossimo anno, oltre che a Los Angeles, Londra e Vancouver nei prossimi due anni.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Skipper dei mercati

Il gruppo Cariparma Crédit Agricole si sta concentrando sul segmento private. A parlare dei prossim ...

Ancora 7 anni di crescita in India, parola di hedge fund

Le previsioni del miglior gestore di fondi alternativi del paese. ...

Private banker, ecco quanto guadagnano

Secondo le rilevazioni della Hays Salary Guide, i gestori dei grandi patrimoni sono pagati meglio d ...