Promotori Finanziari – La professione non attira più

A
A
A

Con 155 unità in meno il bilancio di promotori finanziari attivi nelle reti passa a 24.102 pf. Maglia nera per Mediolanum e Fineco, mentre nel giro di poltrone si arricchisce il gruppo Intesa Sanpaolo.

di Marcella Persola31 agosto 2009 | 07:30

Si riduce sempre di più il numero di promotori finanziari. Secondo i dati diffusi da Assoreti relativi al mese di luglio 2009 assistiamo per il secondo mese consecutivo a un bilancio negativo delle unità operative nelle reti.

Se nel mese di giugno erano operativi 24.102 unità, 23 in meno rispetto ai 24.125 di maggio; nel mese di luglio il delta è stato di 155 unità. Infatti il numero di promotori finanziari attivi è passato da 24102 unità di giugno a 23.947 pf del mese di luglio. Ci si deve iniziare a preoccupare, forse? E’ indice che la professione non attira più, che sta attraversando una fase di stanchezza?

Tra le società spicca il bilancio negativo di Banca Mediolanum (-57), seguita da Finecobank (-34), reti che hanno primeggiato per raccolta in questi mesi, seguite da Apogeo Consulting (-23) e Allianz (-21). Bilancio positivo invece per San Paolo INvest (+5), Bancapulia (+5) ,  Banca Fideuram (+3). Testimonianza che nel bilancio tra chi cede e chi acquista a beneficiarne sembra il gruppo Intesa Sanpaolo. Anche se è probabile che molti promotori che erano attivi nel giugno scorso siano approdati anche al mondo della consulenza, facendo quello che molti considerano “il salto di qualità”.

Ma come detto nessuna rete ha primeggiato sulle altre come nel mese scorso aveva fatto Finanza & Futuro Banca che si era aggiudicata la palma di regina del reclutamento con 20 nuovi ingressi. Nel mese di luglio invece la rete guidata da Daniele Forin non presenta nessuna particolare variazione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti sempre più sul trono del gestito

Assoreti, Molesini presidente

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta ad aprile

Assoreti, Colafrancesco lascia

OCF, Tofanelli (Assoreti): “Nuovo statuto garanzia per tutti”

Assoreti, patrimonio stabile nel primo trimestre

Assoreti, raccolta ancora positiva a marzo

Buone regole da migliorare

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

Reti, raccolta ancora tonica

Assoreti: il patrimonio dei clienti supera i 518 miliardi

ConsulenTia18/Tofanelli (Assoreti): “Reti, cogliete l’attimo”

Assoreti: 2017 da record per la produzione

Assoreti, raccolta in frenata a novembre. Bene il gestito

Reti, a ottobre riparte la raccolta

Reti, nuovo record per il patrimonio

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, agosto da record per la raccolta

Reti, fondi e polizze trainano la raccolta

Tofanelli (Assoreti e Ocf): “Il 30 bis? Vigilanza più difficile ma nei tempi giusti”

Reti, il patrimonio sfiora i 500 miliardi

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, raccolta boom grazie a fondi e polizze

Regole Esma, la classificazione della clientela è il tallone d’Achille

Assoreti, fondi e polizze trainano la raccolta di aprile

Colafrancesco (Assoreti): “Puntiamo sulla relazione professionale”

Senatore Marino: vi spiego la cabina di regia sull’educazione finanziaria

Reti, nuovo record per il patrimonio

Consulenti, Mifid 2 al meeting dei big boss

Fideuram ISPB frantuma ogni record: 1,5 mld di gestito a marzo

Assoreti: raccolta sprint a marzo grazie al gestito

Consulenti, grande meeting dei big boss

Assoreti, la raccolta dei cf accelera a febbraio

Ti può anche interessare

La Banca Mondiale punta ancora sullo sviluppo sostenibile

Emessa una nuova obbligazione per lo sviluppo sostenibile steepener, i cui proventi saranno utilizza ...

Mifid 2, Allfunds Bank in campo al fianco dei clienti

La società è pronta ad offrire ai clienti uno strumento sofisticato per l’analisi approfondita d ...

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Un report di Accenture delinea gli scenari futuri del mondo finanziario. ...