Promotori – Doris e il diario di un Family Banker

A
A
A
di Marcella Persola 17 Dicembre 2009 | 14:45
Esce in questi giorni in libreria “Piccolo Diario di un Family Banker” di Stefano Malvestio, manager di Banca Mediolanum.

Ripercorrere la propria storia professionale è in parte ripercorrere la propria storia personale, fatta di vittorie, successi, ma anche fatica, grinta, impegno e soprattutto passione.

Sono questi gli elementi che emergono nella lettura di “Piccolo diario di un Family Banker” di Stefano Malvestio, promotore finanziario di Banca Mediolanum, all’interno della quale ricopre incarichi di rilievo. Malve, così come lo chiamano gli amici, è uno dei più giovani manager presso la sede centrale, con incarichi di controllo commerciale e deontologico, ha raccolto in questo libro di facile lettura episodi, spesso ironici e divertenti, sulle possibili vicissitudini che devono affrontare i promotori finanziari.

Ad esempio? Il primo cliente, così come il primo amore, non si scorda più. E anche i suggerimenti e i consigli del capo.

Ma il libro, così come scrive l’autore non vuole essere un manuale, ma “un piccolo diario” nel quale ritrovarsi, uno specchio della realtà di questo lavoro. Aperto anche a raccogliere nuove storie. Perché come dice l’autore ogni promotore è protagonista di storie da raccontare. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Reclutamenti, Mediolanum domina. Per Fideuram uscite in doppia cifra

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

Banca Mediolanum, un record estivo

NEWSLETTER
Iscriviti
X