Nuovi accordi in dirittura

A
A
A
Avatar di Redazione 27 Dicembre 2010 | 11:00
La partnership con F&F prima di una lunga serie. Mentre per il 2011…

A un anno dal lancio di ZPlatform, Zurich Life ha siglato un accordo importante con Finanza & Futuro. Dario Moltrasio, branch manager di Zurich non nasconde ad ADVISOR la sua soddisfazione e annuncia nuovi accordi entro il primo trimestre del 2011.

Un anno fa avete lanciato ZPlatform puntando molto sul concetto di life cycle. Qual è il bilancio di questa iniziativa?

Siamo stati forse tra i primi a parlare in Italia di ciclo di vita, di consulenza globale al cliente integrando le tematiche finanziarie a quelle assicurative. Negli ultimi cinque mesi ho notato con piacere una maggiore diffusione, anche nei dibattiti, del concetto di life cycle, e questo per noi è la conferma che abbiamo scelto la strategia giusta quando abbiamo deciso di portare in Italia ZPlatform. Una conferma giunta anche dai numeri. Quando abbiamo lanciato la piattaforma abbiamo dichiarato in maniera ambiziosa di voler guadagnare una quota di mercato pari al 15% attraverso le reti di promozione finanziaria. Questo obiettivo sarà raggiunto alla fine dell’anno, in anticipo di dodici mesi rispetto a quanto previsto. In questo ambito si inserisce l’accordo con Finanza & Futuro, la prima grande rete che decide strategicamente di fare questo passaggio culturale.

Rispetto al prodotto presentato al mercato la ZPlatform Special distribuita tramite Finanza & Futuro che peculiarità avrà?
Come per le altre reti con le quali vantiamo accordi di distribuzione, anche per Finanza & Futuro abbiamo creato un kit, dotato di uno schema che facilita la comprensione della struttura del prodotto e della piattaforma e di una serie di materiali che non sono comuni nel nostro settore. L’investimento è stato molto importante da questo punto di vista dal momento che abbiamo schematizzato le categorie di investimento presenti in ZPlatform inserendo per la prima volta la categoria “protezione assicurativa” che difficilmente negli strumenti finanziari di tipo unit linked troviamo. Inoltre anche ai promotori finanziari di Finanza & Futuro forniremo un supporto formativo per gestire al meglio la relazione duratura che si viene a creare con il cliente che sottoscrive il nostro prodotto.

Ha parlato di formazione. Quanto è importante nella vostra relazione con le reti distributive?
La formazione è un elemento fondamentale. Solo nel 2010 abbiamo gestito più di 170 incontri di formazione incontrando circa 2.300 promotori finanziari. L’attività è stata gestita direttamente da Zurich, supportati dal portale on line della Zurich Academy che consente di seguire questa attività di formazione in maniera costante anche via web. Sono fermamente convinto che la consulenza life cycle senza formazione non si può realizzare. Gestire il life cycle vuol dire gestire una relazione duratura con il cliente.
Per far ciò il consulente ha bisogno di strumenti e di formazione perchè nel passato il tema assicurativo non è stato seguito adeguatamente.

Dopo Finanza & Futuro siete pronti a chiudere nuovi accordi?
Stiamo parlando con tutto il mercato. Abbiamo un confronto costante con le reti e abbiamo registrato un elevato livello di interesse per la filosofia che si cela dietro al nostro prodotto. L’accordo con Finanza & Futuro è solo il primo di una serie di accordi che saranno definiti molto probabilmente nel primo trimestre del 2011.

A questo punto quali sono i vostri nuovi obiettivi?
Al momento non ho un nuovo target ufficiale, l’obiettivo principale è quello di chiudere altri accordi con altre grandi reti per arrivare a coprire una fetta importante del mercato italiano, il che significa spingere questa piccola rivoluzione culturale oltre la soglia di non ritorno. Sicuramente abbiamo un obiettivo ambizioso, portare la durata media degli investimenti assicurativi in Italia a 10 anni, rispetto agli attuali 7 anni.
La polizza può e deve diventare un investimento di medio lungo periodo come nel resto d’Europa.

Trovi tutti gli approfondimenti
sul mondo della consulenza
su Advisor.
Tutti i mesi in edicola.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X