Promotori, arriva un’altra pioggia di radiati dall’Albo

A
A
A

La Consob ha annunciato un’altra raffica di misure disciplinari nei confronti dei promotori finanziari. Le ultime cancellazioni hanno riguardato in particolare sei professionisti…

di Redazione30 gennaio 2012 | 14:30

La Consob ha annunciato un’altra raffica di misure disciplinari nei confronti dei promotori finanziari. Secondo quanto riporta la consueta newsletter diffusa dalla Commissione guidata da Giuseppe Vegas, le ultime cancellazioni dall’Albo hanno riguardato sei professionisti: Massimiliano Cherubini, residente in provincia di Siena, Marco Bellini, residente in provincia di Rimini, Stefano Martelli, residente a Torino, Bruno Mazza, residente a Roma, Dennis Sensolini, residente nella Repubblica di San Marino e Giuseppe Tonelli, residente in provincia di Pesaro e Urbino.

A segnalare le condotte irregolari di Cherubini è stata, nell’agosto del 2009, Banca Mediolanum, che ha dapprima sospeso cautelarmente il promotore e, successivamente, accolto le sue dimissioni con effetto dal 29 giugno 2009. Nello specifico il professionista è stato ritenuto responsabile di aver acquisito, in proprio e mediante distrazione a favore di terzi, la disponibilità di somme di pertinenza dei clienti; eseguito operazioni non autorizzate; disatteso ordini d’investimento impartiti; fornito informazioni e rilasciato rendiconti non rispondenti al vero e ricevuto mezzi di pagamento con caratteristiche difformi da quelle previste dalla normativa. Quanto invece a Marco Bellini, l’ex pf di  Fineco Bank, il provvedimento di radiazione è arrivato a seguito di una precedente sospensione in via cautelare per un periodo di 60 giorni, per aver acquisito la disponibilità di somme e valori di pertinenza della clientela; perfezionato operazioni di investimento non autorizzate; prodotto e consegnato rendiconti riportanti informazioni non rispondenti al vero e utilizzato i codici di accesso telematico ai rapporti di pertinenza dei clienti.

Cancellazione dall’Albo anche per Bruno Mazza, anch’egli già sospeso in via cautelare per un periodo di sessanta giorni nel 2010. Secondo quanto emerso dagli accertamenti della Consob, l’ex pf avrebbe acquisito la disponibilità di somme di denaro di pertinenza dei clienti; generato confusione e commistione tra il proprio patrimonio e quello dei clienti; fornito informazioni e documenti non rispondenti al vero; simulato operazioni d’investimento e accettato dagli investitori mezzi di pagamento con caratteristiche difformi da quelle prescritte. Irregolarità simili quelle commesse da Dennis Sensolini, segnalato all’Autorità da FinecoBank, che ha receduto per giusta causa, con effetto dal 18 novembre 2010, dal rapporto di agenzia in essere con il pf proprio in ragione delle irregolarità riscontrate. In particolare Sensolini avrebbe acquisito la disponibilità di somme di denaro e valori di pertinenza dei clienti; utilizzato i codici di accesso telematico ai rapporti di pertinenza dei clienti; perfezionato operazioni non autorizzate e comunicato informazioni e documenti non rispondenti al vero.

Infine Giuseppe Tonelli è stato radiato dopo le segnalazioni di Allianz Bank Financial Advisors. La rete ha interrotto nei primi mesi del 2011 il rapporto di collaborazione con l’ex pf  dopo aver scoperto alcuni suoi comportamenti irregolari, in particolare: acquisizione della disponibilità di somme di pertinenza dei clienti; comunicazione di informazioni e documenti non rispondenti al vero; mancata esecuzione di operazioni disposte dai clienti; accettazione di mezzi di pagamento difformi da quelli prescritti e mancata comunicazione del luogo di conservazione della documentazione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Le pagelline dei conti delle reti (quotate)

Un appello a Di Maio per parlare anche di consulenza

Finanziamenti, nel 2018 piccolo è meglio

Banche, quanti tagli alle filiali

Caso Galloro, la risposta di Südtirol Bank

Intesa Sanpaolo è la miglior banca italiana

Banche, in Europa fusioni all’orizzonte

Consulente sospeso, riabilitato, risospeso e poi radiato

Consulenza, tra banche e reti non c’è storia

Massimo Doris vale 100 milioni

Bancari e consulenti, quando un robot li sostituirà

Südtirol Bank pesca l’asso da Fideuram

Fineco, quanto è buono il gestito nella raccolta

Diamanti, si ritiri chi può

Divergenze sulla governance, si dimette il presidente di Banca Carige

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Le sinergie accademiche di B. Mediolanum

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Consulenza un tanto al chilo

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Ti può anche interessare

La Consob colpisce a Lucca: radiato ex Finanza & Futuro

Il professionista avrebbe distratto somme di pertinenza dei clienti e fornito loro false informazion ...

Consulenti, 4 rischi per il portafoglio dai quali stare alla larga

L’estate sta arrivando e anche per i consulenti finanziari si avvicina probabilmente un periodo di ...

J.P Morgan, maxi-investimento con la riforma Trump

La banca d’affari statunitense ha annunciato un piano da 20 miliardi grazie allo sconto fiscale co ...