Banche “risolte”, c’è tempo fino al 31 maggio per chiedere gli indennizzi

A
A
A

Possono presentare domanda i risparmiatori coinvolti dall’azzeramento dei bond subordinati di Banca Etruria, Banca Marche, CariFerrara e CariChieti.

Chiara Merico di Chiara Merico22 maggio 2017 | 09:30

LA SCADENZA – Scadono mercoledì 31 maggio i termini per presentare l’istanza di indennizzo forfettario al Fitd (il Fondo interbancario di tutela dei depositi) per i risparmiatori coinvolti dall’azzeramento dei bond subordinati di Banca Etruria, Banca Marche, CariFerrara e CariChieti. Lo riferisce Plus. Possono presentare istanza gli investitori che hanno acquistato i bond entro il 12 giugno 2014 e che li detenevano al 22 novembre 2015, purché il loro patrimonio mobiliare sia inferiore a 100mila euro (al 31 dicembre 2015) e il totale del reddito Irpef nel 2014 fosse inferiore a 35mila euro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Etruria, Fornasari evita due multe

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

Banca Etruria e le altre, maxi-taglio al personale

Mps e le altre, scudo di stato per 6 banche

Ubi Banca, firmato il contratto di acquisto delle good bank

Banca Etruria e le altre: i rimborsi agli obbligazionisti sopra i 10 milioni

Ubi Banca, slitta l’acquisto delle Good Bank

Good bank, conto alla rovescia per le offerte

Bper punta su Banca Etruria

Banca Etruria e le altre, in arrivo i primi indennizzi ai risparmiatori

Good bank, costi di gestione alle stelle

Good bank, corsa a quattro per le acquisizioni

Good bank, le offerte di acquisto sono tre

Good Bank, Apollo e Lone Star in partita

Banca Etruria, la difesa di Fornasari

Banca Etruria e le altre, i fondi americani pronti a comprarle

Il Decreto Banche è legge

Decreto Banche, oggi il via libera definitivo

Banca Etruria, perquisite le sedi di 15 aziende

Crac banche, rimborso pieno per pochi

Banca Etruria, Bankitalia avvia procedimenti disciplinari

Npl, accordo tra Banca Etruria e Sallustio

Banca Etruria, Altroconsumo allerta i correntisti: chiudete il conto il prima possibile

Banca Etruria valuta un ricorso al Tar contro il commissariamento

Commissariata Banca Etruria

Banca Etruria valuta nuovi tagli

Boom di Banca Etruria a Piazza Affari

Banca Etruria è pronta a diventare Spa

Banca Etruria: spa e partner entro fine anno

Banca Etruria, via libera dal cda per la trasformazione in Spa

Banca Etruria: ritorna la possibile aggregazione con BP Vicenza

Banca Etruria sfoglia la margherita

Banca Etruria cerca un nuovo partner dopo il no di Bpvi

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: faro sulle banche online

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Advisor Mantra: apprendere è un tesoro

Advisor Mantra: Parole e pensieri per accompagnare un’intensa giornata di advisory. Una pillola mo ...

Banca Profilo, un conto per i 5 Stelle

I parlamentari vi verseranno parte dello stipendio attraverso l'app Tinaba ...