Bankia fuori dall’indice spagnolo. La banca vale quasi zero

A
A
A
di Redazione 28 Dicembre 2012 | 14:08
Il titolo è crollato dopo l’annuncio che a partire dal 2 gennaio il titolo non farà più parte dell’indice indice Ibex35. Da inizio anno ad ora il titolo Bankia ha perso quasi il 90%.

IL CROLLO IN BORSA – Continuano i guai per Bankia sui mercato finanziari. Il titolo è crollato infatti fino a perdere circa il 25% a 0,415 euro, un prezzo che corrisponde ad una capitalizzazione di 823 milioni di euro. Da inizio anno titolo Bankia ha perso quasi il 90%.

FUORI DALL’IBEX – A scatenare le vendite l’annuncio che a partire dal 2 gennaio il titolo non farà più parte dell’indice indice Ibex35. Ieri il Frob, il fondo pubblico per il salvataggio delle banche spagnole, ha diffuso i termini della disastrosa situazione patrimoniale di Bankia e della controllante non quotata Banco Financiero y de Ahorro (BFA):  il buco complessivo è pari a 14 miliardi di euro, circa quattro miliardi di euro in capo a Bankia ed il resto alla casa madre già oggi controllata da Madrid.

PEZZO DI CARTA – A causa di futuri e probabili salvataggi e aumenti di capitale, secondo quanto scrive Reuters, gli attuali azionisti, quasi tutti piccoli investitori spagnoli, perderanno praticamente tutto e si ritroveranno in mano solo carta

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Spagna: Bankia e Banco Mare Nostrum presto sposi?

La Spagna studia fusioni bancarie per recuperare aiuti pubblici

Spagna, perdita record da 19 miliardi per Bankia

NEWSLETTER
Iscriviti
X