Le banche estere dietro la corsa di Mps

A
A
A
di Redazione 15 Gennaio 2013 | 07:41
In attesa dei dati ufficiali della Consob, sembra che i principali ordini d’acquisto siano arrivati da Bank of America Merrill Lynch, Credit Suisse e Société Gènérale.

ADESSO LE BANCHE ESTERE APPREZZANO MPS – Dietro al rally che ha interessato nei giorni scorsi il titolo Mps a Piazza Affari ci sarebbero le grandi banche estere, Bank of America Merrill Lynch, Credit Suisse e Société Générale in primis.

UN TITOLO FORTEMENTE SOTTOVALUTATO
– È quanto sostiene un articolo di MF, secondo cui i consistenti acquisti – il titolo è salito di oltre il 10% tra il 7 e l’11 gennaio -  sono sintomo di una ritrovata fiducia degli investitori e della consapevolezza che ai prezzi attuali Mps è fortemente sottovalutata, anche alla luce del robusto piano industriale varato dall’a.d. Fabrizio Viola.

IL MONITORAGGIO DELLA CONSOB –
Ma per fare completa chiarezza sugli anomali movimenti del titolo si attendono i dati ufficiali della Consob, che sta ancora monitorando la situazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti