Promotori, in Mps una raffica di ingressi lungo tutta la Penisola

A
A
A

L’elenco dei nuovi arrivi vede rafforzarsi l’area Centro Sud Est, coordinata da Roberto Di Mario, e il Nord, seguito da Luca Zaccagnini. Ma non solo…

Avatar di Redazione13 febbraio 2013 | 09:55

NUOVI INGRESSI OVUNQUEBanca Monte dei Paschi di Siena Promozione Finanziaria prosegue la sua attività di reclutamento registrando dal primo gennaio a oggi l’ingresso nella rete di sette nuovi promotori finanziari. L’elenco dei nuovi arrivi – come si apprende da una nota – vede rafforzarsi l’area Centro Sud Est, coordinata da Roberto Di Mario, grazie a tre nuove unità, e il Nord seguito da Luca Zaccagnini. Ma l’attività di potenziamento prosegue ancora con due ulteriori arrivi: uno nell’area Sud Ovest, presidiata dal general manager Marco Zucconi, e l’altro in quella del Centro Nord, guidata da Ferdinando Buonaccorsi.

NOMI E COGNOMI
– In particolare, l’ufficio di promozione finanziaria di Frosinone, dopo aver accolto a metà dicembre Sergio Gabrielli, dà il benvenuto a Domenico Milani. Entrambi i promotori finanziari, provenienti da FinecoBank, si sono uniti al gruppo coordinato dal city manager Gianluca Scerrata. Anche gli uffici di Roma sono coinvolti nell’attività di rafforzamento con gli ingressi di Andrea Labisi, proveniente da Intermobiliare Banca, e Alessandro Ciarcianelli, neo promotore finanziario, che in Mps Promozione Finanziaria metterà a frutto la lunga esperienza maturata in UniCredit Banca (vai qui per l’anticipazione del sito BLUERATING su questi due arrivi).

GLI ALTRI ARRIVI – Dal Credit Suisse arriva invece Antonio Franceschin, attualmente operativo in Veneto presso l’ufficio di Treviso. Mentre a Torino, in Piemonte, è entrato a far parte della rete di promozione finanziaria di Banca Mps Ezio Campanella, anche lui da FinecoBank. L’ufficio di Portici, invece, ha allargato la squadra con Guido Cerchia, nuovo promotore che grazie a Mps Promozione Finanziaria inizia il suo percorso nel mondo della consulenza. Per finire, opererà a Città di Castello l’ex bancario Primo Giorgeschi.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mps, nuovo deal con Illimity sugli npl

Officina Mps: al via la call sull’open banking

Mps, Mussari e Vigni condannati a 7 anni

Mps, rallentano utili e ricavi

Rendiconti ex Mifid 2 e trasparenza, Mps in prima linea

Mps, avanti con la ristrutturazione della rete

Cardamone, da Widiba alla consulenza

Banche, il risveglio dei bond

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

Mps, exit strategy del Mef

Mps, boom del bond

Mps, i pm chiedono 8 anni per Mussari

Mps, pulizia da 8 miliardi

Mps e i preparativi per le nozze

Mps, i 2 paperoni di Widiba

Diamanti in banca, partono i rimborsi

Truffa diamanti, “margini fino al 18% per la banche”

Mps, Morelli apre ad una alleanza

Mps valuta il bond rateizzato

Mps torna sul mercato, bond da 750 mln

Competenze, competizione e crescita per il private di Mps

Mps torna sul mercato

Diamanti: Mps, il rimborso ritarda…ma arriva

Proseguono le “pulizie” in casa Mps

Mps-Axa, ecco la fusion tra unit linked e gestione separata

Mps, avanti sulla cartolarizzazione delle sofferenze

Pasquini al vertice di Mps Leasing & Factoring

Mps, il private si tinge di Candriam

Si riempie l’Officina Mps

Mps affida la finanza a Rovellini

Private, si rafforza l’alleanza tra Mps e Allianz Gi

Mps, Foltran alla guida dell’area mercati e prodotti wealth management

Widiba più forte con 70 milioni

Ti può anche interessare

Consulenti, tutta la fatica di essere un manager

Le reti dei consulenti finanziari sono sempre più protagoniste di una crescita inarrestabile, con o ...

Foà (AcomeA): “Conseguenze e rischi della Trade War”

“Trade War: conseguenze, rischi e opportunità”. E’ il titolo del convegno che si terrà  dom ...

Credem, i compensi e gli incentivi ai consulenti

Una panoramica sulle politiche remunerative della rete del gruppo emiliano, secondo la relazione in ...