Banca Mediolanum, Doris: la raccolta in fondi supererà i 4 miliardi nel 2013

A
A
A
di Redazione 6 Giugno 2013 | 09:43
Il presidente dell’istituto con sede a Basiglio ha spiegato che le sottoscrizioni in fondi e gestioni dovrebbero superare a giugno il livello di tutto il 2012…

LA RACCOLTA IN FONDI VERSO IL RADDOPPIO – “Entro i primi sei mesi di quest’anno faremo come minimo la raccolta di tutto l’anno scorso nel settore dei fondi, quindi è probabile che entro fine anno la raddoppieremo”. Parola di Ennio Doris, presidente di Banca Mediolanum, che in una videointervista rilasciata a BLUERATING (qui per vederla) ha tratteggiato le stime per l’esercizio in corso. “Nel 2012 avevamo raccolto 2,34 miliardi di euro (il dato si riferisce a fondi e gestioni, qui la notizia) e sicuramente quest’anno supereremo i 4 miliardi”, andando così oltre l’obiettivo fissato a 3 miliardi, ha detto Doris. “Sto parlando dei fondi comuni, che sono il nostro core business”, ha precisato.

PORTE APERTE AI BANCARI – Sul fronte del reclutamento, il numero uno di Banca Mediolanum ha evidenziato che la sua realtà offre interessanti opportunità “a chi lavora in banca nel settore commerciale: siamo la naturale prosecuzione di una carriera iniziata nella ‘old bank’. Stiamo assumendo anche nella nostra sede a Milano, ha continuato Doris: “Da inizio anno abbiamo assunto una sessantina di persone e altrettante ne assumeremo da qui a dicembre”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti