Brs, aumento di capitale da 30 milioni

A
A
A
di Andrea Telara 1 Luglio 2016 | 08:40
Iniezione di liquidità per la Banca Regionale di Sviluppo presieduta da Carlo Pontecorvo, proprietario dell’acqua Ferrarelle.

Un aumento di capitale da 30 milioni di euro. E’ quello che, secondo quanto riporta il quotidiano Mf, la Banca Regionale di Sviluppo (ex-Popolare di Sviluppo) ha avviato a partire da oggi. L’istituto campano, presieduto da Carlo Pontecorvo, proprietario dell’acqua Ferrarelle, dopo la ricapitalizzazione raggiungerà un coefficiente di solidità patrimoniale Cet -1 del 14,5%, contro il 10,34% di fine 2015.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X