Bnl Bnp Paribas LB: il consulente diventa patrimoniale

A
A
A

I professionisti si evolvono

Avatar di Redazione29 gennaio 2019 | 13:06

Si sa che il mondo della consulenza post Mifid 2 richiede professionisti sempre più preparati e abituati ad accompagnare il cliente in tutte le sue esigenze. Lo sa bene Ferdinando Rebecchi, responsabile delle rete di Bnl-Bbp Paribas Life Banker, che in una recente intervista rilasciata a La Repubblica ha ribadito l’importanza di pensare a professionisti sempre più orientati alla pianificazione patrimoniale:

Nei prossimi anni, a nostro parere, l’attività di consulente finanziario evolverà in consulente patrimoniale, per trovare soluzioni su tutto il patrimonio personale, aziendale e familiare del cliente, aiutandolo ad affrontare i mercati con un approccio globale, su tutto il patrimonio, e di medio/lungo termine, smussandone l’emotività per gestire al meglio i momenti di volatilità. Le mandanti devono però essere “attrezzate” per consentire ai consulenti di offrire ai clienti questa ampiezza e qualità di servizio. Altro grande attore che sta influenzando la gestione del risparmio è la tecnologia, a disposizione di consulente, cliente e fabbriche prodotto; la possibilità per il gestore di utilizzare i Big Data per le scelte di investimento ha cambiato in modo determinante l’approccio all’investimento, il cliente ne sta prendendo coscienza grazie al ruolo proattivo del consulente” conclude Rebecchi.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fineco racconta la sua Mifid 2

Allianz Bank FA, i “top level” di Neuberger per i clienti

Doris e Nagel, sposi perfetti

Banche, il rendimento è sempre più giù

Mediolanum chiude il 2019 in bellezza: super raccolta e bonus per i fb

Reti Champions League: Mossa-Rebecchi, la finale degli invincibili

Banche, Fabi propone patto occupazione

Fineco, 3 scelte di cui essere fieri

Stangata sul Monte Paschi

Banche, una leva da far paura

Banche, gli utili d’oro non fermano i tagli

Banca Generali, nuova offerta Etica per i consulenti

Banche, incubo margini

Mediolanum, gran reclutamento a ottobre

Unicredit, 1 miliardo per la sostenibilità

Banche, il fintech ammazza i ricavi

Widiba, contaminazione salentina

Consulenti, il fascino discreto della filiale

Banche, primi passi verso Basilea 3

Le banche italiane aumentano la liquidità con il tiering della Bce

Banche, 9 miliardi di utili ma meno dipendenti

Allianz Italia, raccolta sugli scudi nel 2019

Mediolanum, Doris promette un utile 2019 da record

Mediolanum, il trimestre regala masse record e dividendo

Rendiconti ex Mifid 2 e trasparenza, Mps in prima linea

Banche, l’Inventive Banking sarà fondamentale

IWBank, settebello nel reclutamento

Doris ha un tesoro di 100 milioni

Credem, destinazione innovazione

Widiba dalla parte delle start up

IWBank PI, l’evoluzione è adesso

Banche: fusione Ubi-Bper, ecco a chi e perché piace

Banche europee, l’ondata dei tagli

Ti può anche interessare

CheBanca!, Cioè che reclutamento!

Colpo vincente di CheBanca! che inserisce nella rete dei consulenti finanziari Massimiliano Cioè, ...

Mediolanum, la convention è dietro l’angolo

Sarà aperta ai giornalisti il prossimo 9 maggio 2019 la nuova convention di Banca Mediolanum. LR ...

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Il tribunale Ue ha annullato la decisione che aveva ostacolato l'intervento del Fondo interbancario ...