Carige come la bella di Torriglia: spunta uno spasimante californiano

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri4 giugno 2019 | 10:20

La storia di banca Carige somiglia a quella della bella di Torriglia: in tanti la vogliono, ma per ora nessuno se la piglia. L’ultimo ad aggiungersi alla lista dei pretendenti, come riporta il Messaggero, è il fondo anglo-californiano Hellmann&Friedman, vecchia conoscenza del mercato italiano. In passato, ha partecipato insieme al fondo sovrano di Singaporte all’acquisizione di Allfunds Bank, piattaforma distributiva di prodotti di asset management rivolto a investitori istituzionali. Inoltre, nel 2010, si mise in pista per acquistare una quota di Fideuram.

La società californiana, con sede San Francisco, ha chiesto ai commissari di Carige, Pietro Modiano, Raffaele Lener e Fabio Innocenzi di poter accedere al dossier per effettuare una due diligence. La concorrenza, almeno sulla carta, pare però essere ricca: dal fondo Apollo, passando a Warburg Pincus e Värde Partners per arrivare a Blackstone. Intanto, come riporta MF, tra gli spasimanti spunta anche una banca: si tratta di Bper. L’istituto guidato da Alessandro Vandelli ha già avviato approfondimenti per pianificare un’eventuale operazione. Tuttavia, i vertici non avrebbero ancora preso una decisione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Carige, il destino nei piccoli azionisti

Carige, la Bce preme per una soluzione

Carige, spuntano le alternative a BlackRock

Carige, investitori misteriosi dietro a BlackRock

Carige, BlackRock detta le sue condizioni

Carige, le offerte di Pasqua

Banca Carige rilancia sul private

Sette pretendenti per Carige

Carige, servono altri 500 milioni

Carige, in arrivo bond miliardario

Carige, Mustier di Unicredit ci fa un pensiero

Carige, Padoan: il governo fa i conti con la realtà

Carige, spuntano le telefonate di Conte nel salvataggio di stato

Carige, terremoto ai vertici

Mei corre per Banca Carige

Assogestioni è l’ago della bilancia di Carige

Divergenze sulla governance, si dimette il presidente di Banca Carige

Credito Fondiario prende un portafoglio di Npl da Banca Carige

Banca Carige, trattativa in esclusiva con Chenavari per Creditis

Carige, aumento di capitale da 1 centesimo (per azione)

Banca Carige taglia 120 filiali e 1.000 dipendenti

Piazza Affari, occhio a Banca Carige, Unipol e Banca Mediolanum

Banca Carige: trimestrale con luci ed ombre, il titolo perde quota in borsa

Banca Carige tira il fiato, attende indicazioni su esuberi

Banca Cesare Ponti non è più in vendita

Banca Carige continua a correre a Piazza Affari

Banca Carige parte bene, poi tira il fiato

Banche: oltre a Banca Carige occhio a Mps

Banca Carige opta per un aumento da 500 milioni

Banca Carige sotto i riflettori, oggi Cda determinante per cartolarizzazione Npl e aumento

Piazza Affari chiude in calo, tra petrolio in rialzo e banche sotto esame

Piazza Affari corre con le banche, brilla Unicredit

Paolo Fiorentino è il nuovo numero uno di Banca Carige, ma il titolo cala in borsa

Ti può anche interessare

Consulenti, Mei saluta Deutsche Bank e guarda oltre

Si conclude il rapporto di collaborazione tra Alfonsino Mei, Consigliere Nazionale Anasf e voce dell ...

Unicredit: 8 top banker per Mustier

All'indomani della scomparsa del ruolo di direttore generale di Gianni Franco Papa, Mustier avrà so ...

Enasarco, Federcontribuenti chiede commissione d’inchiesta

Nemmeno a Ferragosto si placa la polemica che imperversa su Enasarco. In particolare, è Federcontri ...