Bnl, l’utile sorride e ringrazia il wealth management

A
A
A
Avatar di Redazione31 ottobre 2019 | 13:49

Sono stati comunicati i dati del terzo trimestre 2019 di Bnl (gruppo Bnp Paribas). Dopo l’attribuzione di un terzo dei risultati del private banking Italia alla linea di business Wealth Management (divisione International financial services), nei nove mesi la societàgenera un utile ante imposte pari a 261 milioni, in aumento del 4,1% rispetto ai primi nove mesi del 2018. Il  margine di intermediazione, si legge nella nota, e’ in calo  del 2,3% rispetto ai nove mesi del 2018, attestandosi a 2.023  milioni di euro. Il margine di interesse e’ in diminuzione  del 3%, a causa del persistere di un contesto di tassi bassi e del riposizionamento su una clientela con un miglior profilo di rischio, e le commissioni registrano un calo dell’1,2%, a causa del contesto di mercato sfavorevole e di elementi non ricorrenti registrati ad inizio anno. I costi operativi, pari a 1.349 milioni di euro, registrano un calo dello 0,6%, grazie agli effetti del piano di trasformazione. Il risultato lordo di gestione si attesta a 673 milioni, con un calo del 5,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il costo del rischio, che ammonta a 381 milioni di euro, continua a diminuire (-47 milioni di euro rispetto ai primi nove mesi del 2018), attestandosi a 65 punti base rispetto agli impieghi a clientela.    


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bnl Bnp Paribas Life Banker racconta la sua Mifid 2

Reti Champions League: Mossa-Rebecchi, la finale degli invincibili

Bnl Bnp Paribas LB, otto sotto il tetto di Rebecchi

Reti Champions League: quarti da urlo, ecco chi passa alle semifinali

Reti Champions League: vincitori e vinti dei gironi

Bnp Paribas e Allfuns, accordo nel risparmio gestito

Reti Champions League: il ribaltone di Consultinvest

Bnl Bnp Paraibas LB, 17 volti nuovi per Rebecchi

Reti Champions League: giornata da incorniciare per Pietrafresa e Giuliani

Bnl, una scelta per la parità di genere

Reti Champions League: Mossa sa solo vincere, testa a testa Di Muro-Giuliani

Bnl-Bnp Paribas Life Banker, 6 ingaggi tra la Lombardia e la Sicilia

Bnl-Bnp Paribas a caccia di 500 giovani talenti

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

Reti Champions Leaugue: Foti-Rebecchi, duello per la vetta

Reti Champions League: Mossa supremacy

Bnl (Bnp Paribas), utili e masse gestite in aumento nel primo trimestre

Bnl-Bnp Paribas LB, a lezione dai consulenti d’eccellenza

Bnl, meno dipendenti e più robot

Bnl Bnp Paribas Life Banker ha fatto 13

Reti Champions League: Mossa e Rebecchi dominano le prime due giornate

Bnl Bnp Paribas LB: reclutamento giovane e social

Pro capite, gli uomini di Rebecchi ancora in vetta

Bnl Bnp Paribas LB, il recruiting dei cf spinge sui neolaureati

Bnl, goodbye via Veneto

Rebecchi, Mossa, Foti: il trio meraviglia della procapite

Bnl Bnp Paribas LB: Rebecchi schiera l’11 post convention

Bnl Bnp Paribas LB: il consulente diventa patrimoniale

Consulenti, che forza gli uomini di Rebecchi

Procapite: vincono i life banker di Bnl, gli Allianz Bank primi in gestito

Reti, a ottobre organici più snelli

Reclutamento, i magnifici 7 di Bnl-Bnp Paribas LB

Ti può anche interessare

Mps, Morelli apre ad una alleanza

Il banchiere ha detto che il ritorno all’utile nel 2018 e una chiara inversione di tendenza hanno ...

Deutsche Bank FA, trittico d’autore

"Puntiamo a un’apertura dei servizi, dei prodotti e della consulenza". Silvio Ruggiu, responsabile ...

Oggi su BLUERATING NEWS: focus sulla raccolta

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...