Banca Generali, con Milano nel segno dell’arte

A
A
A
Avatar di Redazione 27 Agosto 2020 | 11:51

Banca Generali a sostegno della diffusione dell’arte contemporanea tra il grande pubblico. Dal 9 al 13 settembre 2020, la Banca private si affianca al Comune di Milano e per promuovere l’edizione 2020 della Milano ArtWeek.

“Siamo orgogliosi di affiancarci al Comune di Milano per tornare a sostenere e promuovere un’iniziativa d’eccellenza che negli ultimi anni ha avuto grande successo avvicinando migliaia di persone alle mostre e alle collezioni importanti custodite nella città”– dichiara Michele Seghizzi, direttore marketing e comunicazione di Banca Generali, che aggiunge –“le sfide per la ripresa in un anno così difficile e complesso passano anche dalla circolazione di idee e il contributo dell’arte e della città di Milano in tale direzione rappresentano uno sforzo e un esempio ammirevole”.

Giunta alla sua quarta edizione, la Milano ArtWeek 2020 si caratterizza per un fitto programma di mostre, retrospettive, installazioni e performance sia fisiche che digitali che coinvolgeranno l’intera città per una intera settimana. In particolare, il sostegno di Banca Generali a Milano ArtWeek 2020 si concretizza in due progetti che ne arricchiscono il calendario di appuntamenti.

Per avvicinare il grande pubblico ai capolavori dell’arte contemporanea italiana, Banca Generali e il Comune di Milano aprono in via straordinaria le porte del Museo del Novecento di Piazza del Duomo 8. Nella giornata di sabato 12 settembre, il biglietto d’ingresso sarà simbolicamente offerto dalla Banca private così da consentire a tutti l’ingresso gratuito agli spazi del più importante museo cittadino d’arte contemporanea. All’ingresso del Museo, tutti i visitatori riceveranno inoltre in omaggio un libretto sviluppato da Banca Generali, nell’ambito dei propri programmi sociali di educazione finanziaria, per approfondire il concetto e il valore della sostenibilità esteso agli investimenti. L’iniziativa sarà inoltre accompagnata da un nuovo filtro Instagram dedicato all’arte contemporanea scaricabile gratuitamente semplicemente seguendo il profilo ufficiale di Banca Generali.

Il contributo di Banca Generali si estende quindi al palinsesto di iniziative digitali della Milano ArtWeek 2020 con una mostra fotografica virtuale a scopo benefico. Per tutta la durata della ArtWeek 2020, il sito web www.ourdarkesthour.it ospiterà infatti una gallery di fotografie scattate dall’artista veneziano Michele Alassio nella città lagunare nei giorni del lockdown dello scorso marzo. Le foto della raccolta – intitolata “Our Darkest Hour – It’s Radiant Time” – saranno quindi acquistabili in formato fisico e l’intero ricavato sarà devoluto in beneficienza a favore di CBM Italia per sostenere progetti legati all’emergenza Covid-19 in Italia. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali apre l’Airbag per i clienti

Banca Generali, arriva il conto “tuttofare”

Mossa (B.Generali): ecco come riportare l’attenzione sui giovani

NEWSLETTER
Iscriviti
X