Educazione finanziaria, 5 incontri con Generali

A
A
A
di Redazione 22 Ottobre 2020 | 11:00
Un ciclo di appuntamenti organizzato dal gruppo assicurativo del Leone

Rafforzare la cultura finanziaria e la consapevolezza circa un’accurata gestione delle risorse finanziarie e previdenziali rappresenta una priorità per la futura ripresa economica, affinchè tale nuova fase di sviluppo possa essere quanto più condivisa e sostenibile.

In tale direzione il Mese dell’Educazione Finanziaria – giunto alla terza edizione – riveste un ruolo strategico nello scenario attuale, che vede affacciarsi una severa crisi economico-finanziaria globale, da un lato per la pandemia da Covid-19 e dall’altro per i crescenti rischi geopolitici.

Il Gruppo Generali aderisce al Mese dell’Educazione Finanziaria, promuovendo un ciclo di 5 incontri rivolti a giovani studenti, famiglie e risparmiatori che potranno trovare spunti, riflessioni e proposte per il compimento di consapevoli scelte finanziarie, previdenziali e assicurative.

Francesco Martorana, a.d. di Generali Insurance Asset Management ha commentato: “Il 2020 è stato un anno senza precedenti, tra l’incertezza registrata sui mercati e gli interventi straordinari definiti da Governi e banche centrali. Ancor più in momenti di così elevata incertezza e volatilità, si conferma fondamentale avere familiarità con le tematiche del risparmio e della previdenza, per compiere scelte consapevoli e definire obiettivi di lungo termine, in linea con le proprie esigenze. Ciò è ancora più importante e urgente per le giovani generazioni. In tale direzione, siamo molto lieti di aderire al Mese dell’Educazione Finanziaria promuovendo un ciclo di incontri che aiuti giovani, famiglie e risparmiatori in questo percorso di sempre maggiore maturità finanziaria”.

L’iniziativa si inserisce nella strategia di sostenibilità del gruppo, uno dei presupposti fondanti del piano industriale Generali 2021. L’educazione e l’inclusione finanziaria consentono di accrescere la consapevolezza dei vari stakeholders e favoriscono scelte di investimento, previdenziali e assicurative virtuose, ancora di più in un contesto caratterizzato da crescente regolamentazione, cambi demografici, specificità dei prodotti e incertezza dei mercati.

Gli incontri, che avverranno attraverso piattaforme digitali e consentiranno il confronto con gli esperti, avranno un taglio articolato su diversi contenuti: dalla necessità di un tempestivo percorso previdenziale, a contenuti specificamente rivolti ai più piccoli, per una prima presa di contatto con le tematiche del risparmio; da un focus sulle sfide per il settore assicurativo, ad una sessione dedicata ai bonus e alle agevolazioni oggi accessibili per i cittadini italiani.

 

1)              26 ottobre, ore 16: “L’impatto del Covid-19 sul settore assicurativo”, un expert talk con gli esperti di Generali Investments sui mercati finanziari post Covid-19 e i relativi impatti sul settore assicurativo.

 

2)              27 ottobre, ore 18: “Investment Day: speciale bonus e agevolazioni”, un webinar di Alleanza dedicato ad approfondire l’attuale contesto di mercato con un focus sui bonus e agevolazioni disponibili.

 

3)              28 ottobre, ore 16: “Trend demografici e risparmio previdenziale: prepariamoci oggi per il nostro domani”, un incontro in cui i professionisti di Generali Investments si rivolgono ai giovani per accrescere conoscenza e consapevolezza in materia di risparmio previdenziale.

 

4)              29 ottobre, ore 16: “Come funziona una Società di Gestione del Risparmio (SGR) e relativo processo di investimento“, per scoprire con il supporto del team Generali Investments cosa sono le SGR, come operano e approfondire il processo di investimento.

 

5)              30 ottobre, ore 18: “Previdenza Day: Previdenti si diventa”, per confrontarsi con gli esperti di Alleanza su tutte le forme pensionistiche e le novità al vaglio della nuova riforma previdenziale.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Generali ad un passo da Cattolica

Generali in Polonia, pronti 2 miliardi per Aviva

Generali, 4,5 milioni per Donnet

NEWSLETTER
Iscriviti
X