Unicredit, le opzioni per ridurre l’esposizione in Russia

A
A
A
di Redazione 9 Giugno 2022 | 10:14

Nel ridurre la propria esposizione in Russia, Unicredit ha “tempo sufficiente per valutare tutte le opzioni alle giuste condizioni”. A riportare le dichiarazioni del CFO Stefano Porro alla Goldman Sachs Annual European Financials Conference 2022 sono tutte le maggiori testate nazionali. “La situazione è che siamo ancora net borrower verso il ramo locale, ma non supporteremo la filiale ne da un punto di vista del capitale che della liquidità”, ha spiegato. “Il team specifico sta lavorando per ridurre il rischio alle giuste condizioni, ma è importante dire che ora le opportunità sono più limitate”.

Relativamente alle attività nel paese, ha sottolineato che “il team locale sta lavorando in rispetto alle sanzioni internazionale e alle guidance locali, che cambiano continuamente”. Guardando avanti, la situazione “è più una questione di evoluzione geopolitica e delle sanzioni che di merito creditizio, perché il portfolio è concentrato su top names e settori critici per l’economia”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X