Mps, l’outlook diventa stabile e Fitch migliora i rating

A
A
A
di Redazione 25 Novembre 2022 | 09:32

Fitch Ratings ha migliorato i rating di Banca Monte dei Paschi di Siena, portando il Long-Term Issuer Default Rating (IDR) a B+ da B e il Viability Rating (VR) a b+ da b. L’outlook migliora da evolving a stabile.

Un upgrade dovuto “dal rafforzamento della capitalizzazione della banca a seguito dell’aumento di capitale di 2,5 miliardi di euro completato nel novembre 2022, che ha ricostituito adeguati capital buffers rispetto ai requisiti regolamentari, e fornisce alla Banca le risorse necessarie per completare il suo piano di ristrutturazione, il quale prevede anche una riduzione di costi e degli investimenti importanti, si legge nella nota dell’agenzia di rating”.

Il miglioramento del rating “considera anche la riduzione dello stock dei crediti deteriorati e un minore impatto sul capitale della quota non coperta dai fondi, grazie al completamento del clean-up”. Fitch Ratings si aspetta quindi che “la riduzione dei costi, unitamente al rialzo dei tassi, porteranno a livelli di redditività più elevati e sostenibili, più che compensando l’impatto del previsto deterioramento del contesto operativo in Italia nel 2023”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti