Grazioli entra nel team di Aon

A
A
A
Avatar di Marcella Persola 2 Febbraio 2009 | 16:20
Con la creazione di un team ad hoc con sede a Londra Aon si occupa sempre di più del tema della gestione del rischio. Anastasia Grazioli sarà colei che seguirà il team per poi trasferire alla sede italiane le competenze per poter offrire a breve il servizio anche con team italiano.

Anastasia Grazioli entra a far parte del team inglese di Aon che si occuperà della gestione del rischio. Un tema sempre più all’ordine del giorno. Il nuovo team con headquarter a Londra affiancherà le imprese italiane nella gestione dei rischi d’impresa (Enterprise Risk Management – ERM) e si rivolgerà in prima battuta alle società italiane del luxury per poi allargare la sua offerta a tutti gli altri settori, promuovendo e trasferendo alle imprese italiane e al comparto assicurativo i benefici legati all’utilizzo di politiche di ERM, alla costituzione di società captive e al risk financing.

A fare da ponte tra l’Italia e il Regno Unito saranno Michael Porteous, Senior Consultant di Aon Global Risk Consulting e Anastasia Grazioli, fresca di nomina.

Grazioli, laureata in economia, analista ERM di Aon in Italia, avrà il compito di acquisire quelle conoscenze che le consentiranno di costituire un team in Italia per la gestione diretta dei progetti di ERM.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X