State Street GA lancia il primo etf che replica obbligazioni indicizzate all’inflazione

A
A
A
di Redazione 6 Maggio 2013 | 14:16
La piattaforma Spdr Etf ha lanciato sulla Borsa tedesca lo Spdr Barclays EM Inflation-Linked Local Bond UCITS ETF, che…

UN NUOVO ETFSpdr Etf, la piattaforma di exchange traded funds di State Street Global Advisors, ha lanciato sulla Borsa tedesca lo Spdr Barclays EM Inflation-Linked Local Bond UCITS ETF: si tratta del primo etf al mondo che offre esposizione al debito dei mercati emergenti indicizzato all’inflazione. Il nuovo etf fisico, segnala la società, replica il Barclays EM Inflation-Linked 20% Capped Index, che include obbligazioni sovrane indicizzate alla inflazione emesse da Brasile, Messico, Cile, Sud Africa, Polonia, Turchia, Israele, Corea e Thailandia. Il fondo è registrato per la vendita in Irlanda, Regno Unito, Germania, la Francia, Italia, Paesi Bassi, Svezia, Norvegia e Finlandia.

IL COMMENTO – “Gli investitori sono alla ricerca di nuove modalità per diversificare la propria esposizione ai mercati emergenti, oltre alla allocazione azionaria tradizionale, e sono consapevoli delle potenziali pressioni inflazionistiche”, ha osservato Scott Ebner, global head of product development di SSgA. Il mercato degli “EM linkers”, segnala ancora SsgA, è fortemente cresciuto negli ultimi 10 anni: il numero di emittenti è raddoppiato e il numero delle emissioni triplicato. Il mercato totale è attualmente pari a quasi 600 miliardi di dollari, circa la stessa dimensione del mercato obbligazionario emergente in hard currency, e ha raggiunto dimensioni, profondità e liquidità adeguate per un approccio d’investimento indicizzato.

LA GAMMA COMPLETA
– Al momento sono 46 gli SPDR ETF quotati nelle borse europee, tra cui il London Stock Exchange, la Deutsche Börse e Borsa Italiana.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X