Etf a prova di Brexit

A
A
A

A risentire dell’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea saranno anche gli altri Paesi europei. Diversi gli scenari possibili.

Roberta Maddalena di Roberta Maddalena28 gennaio 2019 | 10:13

L’uscita di Londra dall’Ue è vicina e dopo il no della Camera dei comuni dell’accordo con l’Ue, sono diversi gli scenari in ballo. Intanto la rinegoziazione del piano bocciato e il rinvio della data di uscita. E poi anche la proposta di un nuovo referendum o l’impossibilità di raggiungere un accordo.

Secondo il parere degli esperti, a risentire della situazione saranno sia la Gran Bretagna sia gli altri Paesi europei. Sul mercato arrivano intanto nuove proposte di investimento con Dws, colosso tedesco dell’asset management, che ha emesso un Etf tagliato sulla Brexit. Il fondo, 374 titoli in tutto, si chiama Xtrackers S&P Europe ex UK UCITS ETF.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Brexit: per la May dimissioni a giugno

Brexit, rinvio indigesto per l’Unione europea

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Brexit News: May promette le dimissioni se si giunge ad un accordo

Brexit: no deal scongiurato, per ora

Brexit, sterlina tonica in attesa del voto in Parlamento

Brexit, i big del credito evitano l’Italia

Brexit: ora la strada è il rinvio

Brexit, altra sconfitta per la May

Brexit affossa il pil inglese

Brexit, la May nel pantano dopo il no di Juncker

Brexit, la May vuole di nuovo trattare

Brexit, la May si salva

Brexit, le borse non hanno paura

Brexit, rebus aperto dopo il no del Parlamento

Scene da una Brexit

Brexit, oggi la May si gioca tutto o quasi

Brexit, il rinvio è alle porte: domani giorno della verità

Gestori inglesi pronti al risiko post Brexit

Caos Brexit, la May chiede aiuto a Bruxelles

Brexit, la Gran Bretagna può ripensarci

Brexit, a ogni inglese costerà 1.000 ‎sterline

Effetto Brexit, il mercato dei titoli di stato torna a Milano

Le banche d’affari e private in fuga da Londra

Brexit, fuga dei gestori in Lussemburgo

Gam si prepara a una hard Brexit

Dalla Brexit alla Brentry

Brexit, 50 banche in fuga dal Regno Unito

Brexit, Citigroup punta sul Lussemburgo

Consulenti, in Gran Bretagna la Brexit frena i loro compensi

La Brexit spinge i financial advisor alla condivisione

Le private bank puntano ancora su Londra (nonostante la Brexit)

Citigroup potrebbe assumere 150 dipendenti in Europa a causa della Brexit

Ti può anche interessare

Investimenti, 29 stock bonus marcati Unicredit

Dallo scorso 13 maggio sono entrati in negoziazione sul segmento CERT-X di EuroTLX 29 nuovi Stock Bo ...

Banca IMI: nuovi Certificati Cash Collect

Si amplia ulteriormente la gamma degli strumenti di investimento emessi da Banca IMI, grazie a una n ...

Spdr Etfs: indice Global Aggregate, una strategia di copertura contro l’aumento della turbolenza

Mentre i mercati hanno mostrato resilienza di fronte ai rischi geopolitici, la pressione è cresciut ...