Di nuovo sopra il carro dello Short Oil

A
A
A
di Redazione 5 Agosto 2008 | 15:00
Anche questa settimana gli investitori sembrano continuare a puntare in maniera aggressiva sul declino del prezzo del petrolio, abbandonando l’agricoltura che ha registrato solo piccoli fluissi.

•    La scorsa settimana gli investitori sono da capo sul carro dello short oil, con l’ acquisto di $34 milioni di ETFS Short Crude Oil (SOIL). Questo segue il take profit della settimana precedente di $37 milioni. Gli attivi totali di SOIL sono ora di $245 milioni, ovvero il 150% oltre il più popolare ETC petrolifero long (ETFS Brent, $163 milioni). Gli investitori sembrano così continuare a puntare in maniera aggressiva sul declino del prezzo del petrolio.

•    I flussi sull’ ETFS Physical Gold (PHAU) continuano a salire, la scorsa settimana ben di $38 milioni: sono ormai otto le settimane consecutive di rialzo dei flussi. Gli attivi del PHAU hanno raggiunto $660 milioni solo da giugno scorso e complessivamente sono di $ 1,57 miliardi. Interessante notare che i flussi hanno continuato a salire nonostante il prezzo spot dell’ oro sia sceso del 7% nelle ultime 2 settimane, indicatore di come gli investitori continuino ad essere sensibili riguardo alla persistente instabilità finanziaria e all’inflazione.

•    La performance degli ETC sull’agricoltura è stata piatta con piccoli flussi netti di $5 milioni mentre ETFS Corn ed ETFS Wheat hanno visto flussi di  $5 milioni e $6 milioni rispettivamente. I deflussi più consistenti provengono da ETFS Sugar (-$3,1 milioni) ed ETFS Grains (- $2,8 milioni)

•    ETFS Platinum ha visto riscatti nelle ultime cinque settimane mentre il prezzo del platino continua a scendere. I riscatti netti totali la scorsa settimana sono stati di $18 milioni e l’AUM di ETFS Physical Platinum è di $560 milioni alla fine della scorsa settimana.

a cura di Etf Securities

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X