Euklid incassa 400 mila euro e vale già 10 milioni

A
A
A
di Redazione 23 Novembre 2016 | 13:30

Euklid srl, la piattaforma italiana di intelligenza artificiale applicata al trading in bitcoin, ha incassato 400 mila euro di investimento seed da parte di nuovi soci privati, per finanziare lo spostamento della sede legale a Londra e dare il via alla nuova fase di sviluppo del business, che prevede anche la costituzione di un fondo Raif (Reserved alternative investment fund) regolamentato dal diritto lussemburghese. Il finanziamento corrisponde a circa il 4% del capitale, valutato quindi 10 milioni di euro.

A investire nella startup fondata nel luglio 2015 da Antonio Simeone e Franco Grassi, affiancati daFrancesco Di Leva e Mario Giancola, sono stati Giovanni Contini, Joseph Bradley e il professor Paolo Savona il quale rivestirà la carica di presidente della costituenda società londinese. I fondatori avevano peraltro già conquistato il supporto di advisor di grande esperienza internazionale quali Christopher Pallotta di Raptor Group e Ivan d’Avanzo del Boston Consulting Group di New York. A questo team di advisor si è unita ora anche Paola Bonomo, ex global marketing solutions director Southern Europe di Facebook.

Leggi il resto dell’articolo sul sito di BeBeez 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Promotori, nel vostro futuro c’è chi vede portafogli da 150 milioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X