Nuove nomine per Ubi Pramerica

A
A
A

Ubi Pramerica sgr, la società di gestione del risparmio nata dalla joint venture tra il Gruppo Ubi Banca e Prudential Financial Inc., una delle maggiori istituzioni finanziarie degli Stati Uniti, ha consolidato il team di gestione con l’ingresso di quattro nuove risorse.

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti23 luglio 2010 | 10:30

Teodor Naoumov è stato nominato Responsabile Gestioni Quantitative: si occuperà dello sviluppo di modelli quantitativi e della gestione di prodotti individuali e collettivi a contenuto prevalentemente quantitativo.
Laureato in Economia Internazionale e Finanza e Chartered Financial Analyst (CFA) dal 2004, 36 anni, vanta una pluriennale esperienza nella finanza, con una specializzazione nel settore dell’asset management. Prima di arrivare in UBI Pramerica ha lavorato per diversi anni in San Paolo Asset Management (oggi Eurizon Capital), dove ha ricoperto inizialmente il ruolo di analista quantitativo per poi diventare nel 2003 quantitative portfolio manager e dal 2007 responsabile equity quantitative strategies. Ha iniziato la sua carriera professionale nel 1995 come broker nella Borsa di Sofia. Successivamente, tra il 1997 e il 1998, è stato analista finanziario presso la Securities and Stock Exchanges Commission di Sofia (equivalente dell’italiana CONSOB), occupandosi dello sviluppo della regolamentazione del mercato finanziario.

Antonio Ligori ha assunto la carica di Responsabile Asset Allocation Research. Riportando direttamente ad Emilio Franco, CFA, Responsabile Investimenti, si occuperà della costruzione di portafogli modello sulla base di analisi di mercato ed elaborazioni sui rendimenti attesi dalle diverse asset class, secondo un approccio “top-down” e con una metodologia di natura macroeconomica e quantitativa. Laureato in Economia e Discipline Sociali, 36 anni, prima del suo ingresso in UBI Pramerica, ha ricoperto il ruolo di portfolio manager in Banca Euromobiliare Suisse e in Mangart Capital Advisors Hedge Fund a Lugano. Dal 2004 al 2007 è stato membro del team di analisi e strategia di BSI Financial Services a Lugano, dove si è occupato della realizzazione di analisi macroeconomiche e di sviluppo di modelli quantitativi. Precedentemente, dal 2001 al 2004, è stato fund manager del team quantitativo di SanPaolo IMI WM Sgr.

Inoltre. hanno fatto il loro ingresso nella Sgr due nuovi gestori junior: uno nel team obbligazionario e valutario, Alberto Biscaro, e uno nel team azionario, Maurizio Pandolfi. “L’inserimento di nuove risorse rientra nel piano della Sgr di investire con costanza nell’incremento delle professionalità facenti parte del team di gestione, sia tramite l’assunzione di asset manager esperti sia con la formazione di nuove leve di gestori” – commenta Diego Paolo Cavrioli, Direttore Generale di UBI Pramerica SGR. – “La costruzione di un team di gestori esperti e altamente specializzati è, infatti, un fattore critico di successo per i fondi comuni,  un elemento fondamentale per poter gestire al meglio gli investimenti, specialmente in un contesto di mercato incerto come quello attuale”. 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assoreti, a novembre raccolta solida anche se in frenata

Etf, novembre in grande spolvero

La Française, nuovo fondo a scadenza con strategia low-carbon

Fondi di investimento: Pramerica SGR, nuovo comparto obbligazionario

Wealth Management, Arca Fondi campione del digitale

Asset allocation: qualche spunto per chiudere l’anno

Pictet, sfide e opportunità nell’avanzata dei Millennial

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 24/10/2019

Risparmio gestito, la rinascita della gestione attiva

Bnp Paribas e Allfuns, accordo nel risparmio gestito

Etf, Ubs AM lancia un nuovo fondo sostenibile

Allianz Bank e Unigestion, nuova partnership per il multi asset

Fondi di investimento, Columbia Threadneedle Investments punta sul total return

Azimut, anatomia di una rivoluzione che potrebbe cambiare il mercato

Franklin Templeton, Quinto alla guida dell’Italia

Fondi comuni, a sorpresa l’Europa raddoppia le masse del 2008

Anima, ad agosto raccolta posiva

Asset allocation, le ragioni del Merger Arbitrage

Risparmio gestito, quella fee è da rifare

BlackRock sulle orme di Elvis

Risparmio gestito, un’idra a tre teste

Aviva, crescita a doppia cifra

Investimenti, uno sguardo alla seconda metà dell’anno

DeA Capital alle grandi manovre

Risparmio gestito e commissioni, il grande paradosso

Anima, utile giù ma masse in crescita

Elezioni Johnson, i gestori dicono la loro

BlackRock, utile giù ma crescono gli asset

Morgan Stanley, trimestre in calo ma sorridono le gestioni

Consulenti, italiani stuzzicati dal risparmio gestito

Etp, a giugno raddoppiano i flussi

Risparmio Gestito, fusioni e alleanze in vista

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 6/06/2019

Ti può anche interessare

Pir, un’industria pronta a rilanciarsi

L’entrata in vigore del DL Fiscale collegato alla legge di Bilancio per il 2020 rimuove ufficialme ...

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 23/07/2019

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi di investimento com ...

Mercati, spopolano gli Etf: sfondata quota mille a Piazza Affari

Gli Etf sono gli strumenti finanziari più temuti dai gestori attivi. E, secondo quanto riporta MF-M ...