Assogestioni, buona adesione a protocollo autonomia per gestione conflitti interesse

A
A
A
di Redazione 17 Novembre 2011 | 13:01
L’associazione comunica nel primo anno di applicazione, l’adesione al Protocollo di autonomia del 62% delle SGR e SICAV di diritto italiano associate

Assogestioni comunica i dati relativi all’adesione al Protocollo di autonomia per la gestione dei conflitti d’interesse da parte delle Sgr e Sicav di diritto italiano associate. Nonostante il notevole impatto sull’assetto organizzativo e sul governo societario derivante dall’adozione del Protocollo, spiega l’associazione presieduta da Domenico Siniscalco, “dall’analisi emerge un risultato particolarmente positivo che evidenzia, già nel primo anno di applicazione, l’adesione al Protocollo di autonomia del 62% delle SGR e SICAV di diritto italiano associate, rappresentanti l’86% del patrimonio gestito complessivamente gestito da società domestiche”. Inoltre hanno aderito anche 3 società di diritto estero, appartenenti a gruppi di gestione con base italiana Il Protocollo, che contiene raccomandazioni in merito a Consiglieri indipendenti e Cumulo di funzioni è il principale strumento di autoregolamentazione dell’Associazione e opera secondo il principio del comply or explain, per offrire il miglior livello di trasparenza e flessibilità alle Società di Gestione del Risparmio di diritto italiano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X