Allianz GI, l’economia verde ridarà slancio alla crescita

A
A
A

Lo afferma un nuovo studio condotto dal team Capital Market Analysis di Allianz Global Investors, secondo cui la necessità di azione stimolata dal cambiamento climatico…

di Redazione25 giugno 2012 | 12:29

L’economia mondiale potrebbe essere alle soglie di un nuovo ciclo di prosperità di lungo termine. Lo afferma un nuovo studio condotto dal team Capital Market Analysis di Allianz Global Investors, secondo cui la necessità di azione stimolata dal cambiamento climatico e le situazioni di crisi legate alla sicurezza dell’approvvigionamento energetico scateneranno cambiamenti in ogni area dell’economia. Starebbe quindio per aprirsi il sesto ciclo di Kondratieff (dal nome dell’ecopnomista russo che per primo parlò dei cicli ascendenti e discendenti che si alternano nel moderno mondo economico captalistico) che seciondo gli esperti sarà caratterizzato da un percorso di crescita “verde” sostenibile.

Secondo Dennis Nacken, senior capital market analyst di Allianz Global Investors, questo ciclo di crescita differirà da qualsiasi altro fenomeno precedente.perché il passaggio alle energie rinnovabili farà sì che la crescita economica consumi molto meno e sia più rigeneratrice. “Pensando fuori dagli schemi, potremmo dire che la crescita non sarà più passiva ma simbiotica”, ha detto Nacken, sottolineando la necessità del supporto politico per accelerare il cambiamento strutturale. I primi passi in questa direzione sono già stati compiuti, continua lo studio: per esempio, il numero dei paesi che hanno messo in agenda l’espansione delle energie rinnovabili o politiche analoghe è più che raddoppiato, da 55 a 119, tra il 2005 e il 2011. E per oltre il 50% si tratta di mercati emergenti. Insomma, conclude l’esperto: “i segnali del prossimo ciclo di crescita sono già visibili”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

ASSET CLASS in edicola: “Gestori attivi per vocazione”

Banca Generali, AllianzGI sopra il 5%

Allianz GI: il futuro passa dall’Asia

Quanti guadagni con la volatilità

Fondi, se resta solo la commissione di performance (o quasi)

Strategie multi asset per mantenere la rotta

D’Avenia (Allianz Gi): “Il risparmio gestito è ancora in forma”

Allianz GI promuove Vigliotti

Allianz GI: nella disruption generale, la gestione attiva è fondamentale

Allianz Global Investors rafforza la struttura commerciale in Italia

Tensioni geopolitiche primo fattore di rischio percepito

Allianz GI: Bce, quale scenario per la riunione del 7?

AllianzGI prende Mahajan da MetLife

E’ IN EDICOLA IL NUOVO IFINANCE: ECCO LE ESCLUSIVE DI QUESTO NUMERO

Chan (Allianz Gi): “Perché le azioni asiatiche hanno ancora appeal”

Allianz GI lancia la prima strategia di investimento sull’intelligenza artificiale

Allianz Brazil Equity At rimbalza, ma il bilancio resta in rosso da inizio anno

Allianz GI: la svalutazione del Renminbi e l’impatto sui mercati

Allianz Global Investors getta le reti a Marr e va sopra il 5%

Allianz Global Investors, Tobias Pross a capo del business Emea

Ras Lux Equity Europe torna a far sorridere i sottoscrittori

Allianz Global Investors: le tre “frecce” per la crescita dell’Eurozona

Alberto D’Avenia (Allianz GI): “nella seconda parte dell’anno puntiamo alla gestione attiva”

Allianz Global Investors Top Funds Marzo 2013

Allianz Global Investors Top Funds Febbraio 2013

Allianz Global Investors Top Funds Gennaio 2013

Allianz GI arricchisce l’applicazione con nuovi tool e contenuti

Le parole del gestore: Allianz GI, meglio il debito del Nord Europa

Fondi, Allianz GI fa crescere l’offerta di Fineco

Crisi: alla ricerca di rendimenti reali positivi

Il sesto ciclo Kondratieff: fase di crescita trainata dall’economia sostenibile

Banche spagnole, Allianz GI: la saga continua

Allianz gi, per Neil Dwane l’azionario resta interessante

Ti può anche interessare

Fondi, se resta solo la commissione di performance (o quasi)

L’inserto FTfm del Financial Times parla di un nuovo prodotto che Allianz Gi ha lanciato nel Regno ...

Accordo tra GAM e la Fondazione di Venezia

Su mandato della Fondazione di Venezia, GAM (Luxembourg) SA, società del gruppo GAM basata in Lusse ...

Exploit di M&G, ancora giù Generali

Al secondo posto per la raccolta troviamo il gruppo Amundi con 1.665,5 milioni di euro, seguito dal ...