Mps, State Street è banca depositaria per due fondi pensione

A
A
A
di Redazione 2 Agosto 2012 | 10:51
La Cassa di previdenza aziendale per il personale di Mps e il Fondo pensione complementare per i dipendenti della banca gestitcono asset per…

STATE STREET NOMINATA BANCA DEPOSITARIAState Street Corporation sarà banca depositaria per i due principali fondi pensione di Banca Monte dei Paschi di Siena. Lo ha annunciato la stessa società, ricordando che i fondi gestiscono asset complessivi per circa due miliardi di euro. Nello specifico, State Street offrirà i propri servizi alla Cassa di previdenza aziendale per il personale di Mps e al Fondo Pensione Complementare per i dipendenti della banca divenuti tali dal 1° gennaio 1991.

IL COMMENTO DI MPS E STATE STREET
– “Abbiamo scelto State Street perché grazie alla sua dimensione globale e alla sua competenza nel mercato locale ci può offrire i più alti livelli di qualità nei servizi di banca depositaria e può soddisfare le nostre esigenze immediate e future con servizi a valore aggiunto ovunque sia necessario”, hanno detto Marco Turchi e Angelo Dringoli, i due neo presidenti dei fondi pensione di Mps.  “Il sistema dei fondi pensione italiano”, ha aggiunto Riccardo Lamanna, amministratore delegato responsabile di State Street Global Services in Italia, “sta attraversando una fase di significativi cambiamenti normativi, incluso l’adeguamento alle nuove indicazioni della Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione. Siamo impegnati a offrire soluzioni innovative per supportare i fondi pensione italiani negli sviluppi di mercato futuri”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti