Fondi, ecco la nuova Star (Collection) di Sella Gestioni

A
A
A
Avatar di Redazione 28 Gennaio 2013 | 12:38
La sgr del gruppo Banca Sella ha lanciato un fondo di fondi multimanager con cinque comparti che permette di…

NUOVO FONDO DI FONDI – Sella Gestioni sgr, società di gestione del risparmio del gruppo Banca Sella, ha lanciato Star Collection, un fondo di fondi multimanager con cinque comparti che permette di investire in quote di fondi e sicav di diverse società di gestione internazionali.

CINQUE COMPARTI – Nello specifico, fa sapere la società, i cinque comparti sono studiati in base alle asset class principali presenti in un portafoglio di investimenti: obbligazionario euro medio/lungo termine, bilanciato Paesi Emergenti, multi asset globale, obbligazionario internazionale e azionario internazionale. Le case di gestione e i fondi sono selezionati attraverso un’attenta analisi qualitativa e quantitativa delle competenze e dei risultati ottenuti.

PARLA L’A.D. TRIVELLI -  “La filosofia alla base di Star Collection è quella di offrire un prodotto modulabile, secondo le diverse esigenze di investimento dei clienti e che, al contempo, permetta di accedere ai migliori fondi disponibili sul mercato attraverso una soluzione altamente professionale ma al tempo stesso di facile utilizzo” ha detto Nicola Trivelli, amministratore delegato e direttore investimenti di Sella Gestioni sgr. “I nostri sforzi si sono concentrati nel mettere a disposizione dei clienti diversi comparti che equilibrano la gestione degli asset con il corretto utilizzo del profilo di rischio degli investimenti. I clienti, così, non devono preoccuparsi di individuare uno ad uno i fondi da inserire nel proprio portafoglio ma, in base alle loro necessità, potranno scegliere uno o più comparti per implementare le strategie nelle asset class in cui intendono investire”.

LA SOTTOSCRIZIONE DELLE QUOTE
– La sottoscrizione delle quote può avvenire secondo diverse modalità: versando in unica soluzione l’intero importo che si è deciso di investire, ripartendo nel tempo l’investimento attraverso un piano di accumulo di 60, 120 o 180 versamenti con cadenza mensile e di pari importo oppure, ancora, impostando switch programmati a cadenze predefinite ed effettuando rimborsi parziali o totali, senza commissioni aggiuntive. Nel primo caso l’importo minimo richiesto per la prima sottoscrizione è pari a 500 euro, mentre con i piani di accumulo è richiesto un versamento pari a 50 euro e multipli. Sul sito www.starcollection.it è possibile trovare tutte le informazioni relative al fondo e ai singoli comparti che lo costituiscono. Per ogni fondo è possibile consultare una scheda con una descrizione generale, le caratteristiche peculiari, e ulteriori informazioni di dettaglio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Sella: quotazione? No grazie

Giausa salta in Sella

Sella lancia la banca d’affari per le Pmi

Banca Sella e Moneyfarm lanciano Sella Evolution

Sulla Sella degli investimenti

Arrivano in Italia i bonifici istantanei

Janus Henderson sigla un accordo con Banca Sella

Banca Sella lancia la prima “open bank” in Italia

Banca Sella distribuirà in Italia i fondi di Capital Group

Hdi rileva le attività assicurative di Banca Sella

Banca Sella amplia i servizi di trading online investendo sull’innovazione

Da Banca Sella un milione per Digitalmagics

Fondi, anche il gruppo Banca Sella tra i distributori di Raiffeisen CM

A scuola di trading con Banca Sella, al via nuovi corsi in tutta Italia

Via al convegno annuale del gruppo Banca Sella dove le opzioni contano

Banca Sella, con l’ultima fusione perfezionata la riorganizzazione interna

Con Banca Sella le quattordicesime sono al sicuro

Banca Sella, largo ai giovani

Unicredit: Sella frena Piazza Cordusio

Banca Sella, positivo il risultato 2009

Banche – Utile netto stabile per il gruppo Banca Sella

Bluerating di Merito luglio ’09 – Sono 169 i fondi da non perdere e First State stravince

ING Direct e Banca Sella superano CheBanca!

Bancassurance, fase 2

Ti può anche interessare

Mfs IM, la distribuzione cresce in Italia

MFS Investment Management continua ad ampliare le proprie attività in Europa con l’espansion ...

Asset allocation, State Street guarda al secondo semestre

Vi riportiamo di seguito un commento di Rick Lacaille, global CIO di State Street Global Advisors, ...

Risparmio gestito, BlackRock regina europea

BlackRock comanda, poi ci sono la svizzera Ubs e l’americana Northern Trust. E’ quanto e ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X