Fondi europei, il 2014 si chiude in crescita nonostante la frenata di dicembre

A
A
A

Le sottoscrizioni in fondi armonizzati alla normtiva Ucits, segnala Efama, si sono attestate a 463 miliardi di euro rispetto ai 243 miliardi del 2013. Il dato del solo mese di dicembre però è stato negativo per 12 miliardi.

Avatar di Diana Bin19 febbraio 2015 | 15:17

I NUMERI DEL 2014 – L’industria europea del risparmio gestito ha concluso il 2014 con una raccolta netta complessiva di 601 miliardi di euro tra fondi Ucits e non Ucits, contro i 412 miliardi del 2013.

LA FRENATA DI DICEMBRE -  Nel dettaglio, le sottoscrizioni in fondi armonizzati alla normtiva Ucits si sono attestate a 463 miliardi di euro rispetto ai 243 miliardi del 2013. Il dato del solo mese di dicembre però è stato negativo per 12 miliardi, complici i deflussi registrati da fondi monetari (-28,2 miliardi) e obbligazioari (-1,3 miliardi). La categoria più gettonata dell’intero 2014 è state quelle dei bond (198 miliardi) insieme a quella dei fondi bilanciati (186,2 miliardi), mentre i fondi azionari hanno raccolto 55 miliardi e i monetari ne hanno persi 5,4 miliardi. Nelle casse dei fondi non armonizzati sono confluiti  invece 138 miliardi di euro nel 2014, in calo rispetto ai 169 del 2013 (il dato di dicembre si è attestato a 15,7 miliardi).

IL COMMENTO – “Per la prima volta nell’intero 2014, la richiesta di fondi obbligazionari ha virato in territorio negative a dicembre, a causa essenzialmente dei tassi di interesse al minimo storico che spingono gli investitori a cercare rendimento altrove”, ha commentato Bernard Delbecque, direttore statistiche di Efama. “Il 2014 è stato comunque un anno record per l’industria dei fondi, con gli asset under management che hanno sfondato complessivamente la soglia degli 11mila miliardi di euro (8.038 miliardi in capo ai fondi Ucits e 3.194 miliardi in mano ai non Ucits)”, ha aggiunto.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, scontro Efama-CE sulla distribuzione

Fondi, 2017 da urlo per l’Europa

Efama, i fondi europei rialzano la testa

Fondi globali, gli asset salgono a 37.800 miliardi

Fondi europei, frena la raccolta in equity e bond

Fondi europei, la raccolta balza a 87 miliardi a febbraio

Fondi europei, Lussemburgo e Irlanda primi per raccolta nel 2014

Efama, i fondi europei perdono quota a novembre

Efama, i fondi Ucits europei portano a casa 449 miliardi in dieci mesi

Fondi, Efama plaude all’accordo sui fondi europei a lungo termine

Efama, Gabriela Diezhandino a capo del nuovo dipartimento di Public Policy

Fondi, Efama: a maggio brillano bond e bilanciati

Efama, i fondi europei sfiorano il raddoppio della raccolta in aprile

Fondi, Dargnat: ecco le sfide di Efama per i prossimi anni

Promotori, quell’educazione finanziaria che manca

Efama, a febbraio brillano i fondi obbligazionari

Efama, inizio d’anno da record per i fondi europei

Raccolta, Efama: i fondi a lungo termine sono al top dal 2008

Stabile a novembre la raccolta dei fondi Ucits, gli azionari rialzano la testa

Efama, i fondi vanno meno a fondo nel terzo trimestre 2012

Efama, i bond spingono verso l’alto la raccolta di ottobre

Efama, i fondi a lungo termine sostengono la raccolta trimestrale

Efama, il settore europeo dei fondi a settembre va a… fondo

Fondi Ue, la Bce fa bene alla raccolta di agosto

Efama, fondi mondiali: giù la raccolta nel secondo trimestre

Un primo trimestre sotto il segno dei bond per i fondi globali

Efama, afflussi record a marzo per i fondi Ucits

Efama, un trimestre nero per i fondi Ucits

Efama, non si fermano i deflussi dal risparmio gestito europeo

Efama, i fondi mondiali resistono nonostante l’Europa

Efama, il presidente Kremer illustra la nuova strategia

Efama, frena la raccolta di fondi Ucits nel secondo trimestre

Efama, asset in fondi globali in calo nel primo trimestre

Ti può anche interessare

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 13/08/2019

La rubrica del risparmio gestito ...

BlackRock scommette sul Btp Italia

BlackRock guarda con interesse al Btp Italia. Ed è più che comprensibile, se si considera che due ...

Gestori in vetrina – State Street Global Advisors

Gli asset manager si confrontano con il 2019 e con i temi forti del mercato. Intervista a Antonio Ia ...