Aletti Gestielle prende al volo il rimbalzo della Cina

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 19 Ottobre 2015 | 17:19
Gestielle Obiettivo Cina approfitta del rimbalzo dei listini cinesi e recupera terreno: ora anche da inizio anno e a 12 mesi il risultati è positivo, ma la strada è ancora lunga

GESTIELLE OBIETTIVO CINA IN RIPRESA – Gestielle Obiettivo Cina approfitta del recupero messo a segno nelle ultime sedute dai listini cinesi in attesa del dato sul Pil del terzo trimestre (apparso stamane in calo ma leggermente migliore del previsto) e del prossimo annuncio del nuovo piano economico quinquennale di Pechino, così alla data del 15 ottobre fa segnare un rialzo del 2,86% che fa tornare in positivo (+2,55%) la variazione da inizio anno.

TERRENO RECUPERATO RISPETTO A UN ANNO FA – Rispetto a 12 mesi or sono il fondo gestito da Aletti Gestielle Sgr guadagna ora il 4,23%, mentre a 3 anni il rialzo è pari al 14,85% e a 5 anni al 2,56%. La volatilità dei mercati emergenti si è riflessa negli ultimi anni in continui capovolgimenti di fronte del mercato cinese, così se il 2010 si era chiuso in rialzo dell’8,95%, l’anno successivo il fondo ha perso il 15,34%, per poi recuperare il 12,81% nel 2012, chiudere il 2013 a +2,166% e il 2014 a +3,88%. Risultati insufficienti a collocare la performance del prodotto in una posizione migliore del quarto quartile in cui il fondo vede cadere la propria performance su un periodo da uno a cinque anni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima sottotono dopo acquisizione Aletti Gestielle

Anima-Aletti Gestielle, prove tecniche di terzo polo

Gestielle Obiettivo Cina resta sulle montagne russe

NEWSLETTER
Iscriviti
X