Arca Holding raddoppia l’utile con i Pir

A
A
A
di Chiara Merico 19 Aprile 2018 | 15:26
L’utile netto è stato pari a 61,4 milioni di euro (+99% anno su anno), raddoppiando rispetto al 2016 e confermandosi il risultato migliore mai ottenuto dalla società.

UTILE IN VOLO – L’assemblea di Arca Holding ha approvato il bilancio consolidato relativo all’esercizio 2017, che si è chiuso con un utile netto positivo pari a 61,4 milioni di euro (+99% anno su anno), raddoppiando rispetto al 2016 e confermandosi quindi il risultato migliore mai ottenuto dalla società. “Un utile netto record e raddoppiato – ha spiegato l’amministratore delegato Ugo Loser – riflette performance commerciali e gestionali eccezionali. Nei Piani Individuali di Risparmio, in particolare, Arca Fondi ha immediatamente guadagnato una leadership di prodotto e servizio che ci permette di annoverare oggi 5 fondi Pir, un patrimonio gestito Pir pari a circa 1,9 miliardi di euro e ben 90mila clienti con dossier Pir Arca”. Anche le performance dei fondi gestiti dalla società sono state degne di nota nel 2017, considerando peraltro che i costi dei fondi Arca sono in generale inferiori ai prezzi medi riscontrabili sul mercato, fa sapere una nota. Arca Fondi infatti si è aggiudicata nuovamente il premio European Funds Trophy come miglior gestore italiano (categoria 8-15 fondi) e il riconoscimento “Top Gestore Italia Big” assegnato dall’istituto Tedesco di Qualità e Finanza. Particolarmente rilevante poi la doppia aggiudicazione del premio Alto Rendimento promosso dal gruppo Sole24Ore come miglior gestore Fondi Italiani BIG sia per l’anno 2017 sia per gli ultimi 20 anni (II classificato). L’amministratore delegato Ugo Loser ha commentato: “Venti anni di successi per i clienti Arca sono il riconoscimento che più ci onora, dato che continuiamo ad innovare. Il nostro obiettivo resta quello di tutelare e accrescere il risparmio nel lungo termine ed è grazie alla fiducia della clientela e dei nostri distributori che ci siamo riusciti con questi eccellenti risultati”.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Arca, l’utile mette il turbo

Top 10 Bluerating: l’Italia in mano ad Arca

Anima è pronta per Arca

NEWSLETTER
Iscriviti
X