Bond, un super gestore per Mediolanum

A
A
A

Charles Diebel nuovo capo del fixed income per i fondi del gruppo guidato da Massimo Doris. E’ un veterano dell’industria.

Andrea Telara di Andrea Telara11 marzo 2019 | 10:38

Lavora nell’industria finanziaria dal 1988 e per questo è considerato un veterano. Charles Diebel (nella foto), gestore obbligazionario di lunga data, è da qualche settimana il nuovo capo del reddito fisso della controllata irlandese di Mediolanum, dove si concentrano le attività di gestione del risparmio del gruppo guidato da Massimo Doris. A riportare la notizia è il settimanale Milano Finanza di sabato 9 marzo, che ripercorre la carriera di Diebel. Il gestore proviene dal gruppo Aviva, dove è rimasto per 4 anni, occupandosi di strategie nel fixed income. Prima ancora, il gestore da poco approdato a Mediolanum è stato head of market strategy di Loyds Bank Corporate Markets ed head of rates strategy di Nomura International e di Rbs. Il suo percorso professionale è iniziato nel lontano 1988 come trader nel gruppo American Express ma nel suo curriculm ci sono anche significative esperienze in altre società big del mondo finanziario come Societe Generale, Thomson Financial e Barclays.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, lutto nella rete di Banca Mediolanum

Mediolanum, preparatevi al super dividendo

Reti, le montagne russe ad agosto

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Banca Mediolanum, la family (banker) si allarga

Banca Mediolanum, archiviata l’indagine su Berlusconi

Mediolanum, Doris è pronto a conquistare un’altra rete

Doris punta ancora su Mediobanca

Banca Mediolanum, profitti con il turbo

Mediolanum, mazzata su Fininvest

Fineco e Banca Mediolanum, è arrivato il dividend day

Banca Mediolanum supera il miliardo

Banca Mediolanum punta sull’Elite

Reti, chi domina il mercato

Banca Mediolanum, crolla l’utile ma la cedola tiene

Consulenti, ecco gli incentivi delle reti

Banca Mediolanum, fine anno (quasi) miliardario

Mediolanum: su Fininvest la spada di Damocle della UE

Novembre sorride a Banca Mediolanum

Lady Doris, un tesoro da 60 milioni

Banca Mediolanum, i certificates puntellano la raccolta

Banca Mediolanum, margine operativo in crescita del 26%

Reti, raccolta in calo ma i titoli restano un affare

Banca Generali vince, Banca Mediolanum prima in gestito

Banca Mediolanum, un master per i Family banker

Reti ad alto rendimento su Piazza Affari

I campioni dei dividendi delle reti

Movimenti sospetti, stop della Consob a un ex Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, l’estate fa 23

Anche Banca Mediolanum e Widiba con Google Pay

La grande festa sta per finire?

Mediolanum Investment Banking advisor per DBH Holding

Giugno sugli scudi per Banca Mediolanum

Ti può anche interessare

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 15/05/2019

La rubrica del risparmio gestito. ...

DeA Capital alle grandi manovre

DeA Capital annuncia l’ingresso nel capitale di Quaestio Holding e l’acquisizione del mandato di ...

Le big firm del gestito amano Milano

Entrambi i colossi americani cambiano le loro sedi italiane: andranno in immobili più grande ...