Procede spedita la campagna d’Italia di Lvmh

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Luglio 2013 | 13:07

Dopo aver rilevato per 32 milioni di euro l'80% del Bar Cova di Via Montenapoleone, a Milano, il gruppo francese concede il bis mettendo le mani sull'80% di Loro Piana, staccando un assegno da 2 miliardi

A LVMH PIACE IL MADE IN ITALY DI QUALITA' – Continua con colpi a ripetizione la “campagna d’Italia” di Lvmh, che dopo aver annunciato a fine giugno l’acquisto dell’80% dello storico Bar Cova per 32 milioni di euro (40 milioni di euro la valutazione del 100%), oggi ha fatto il bis annunciando l’acquisto , dell’80%  di Loro Piana per un 2 miliardi di euro (2,7 miliardi la valutazione del 100%). Se nel caso del celebre bar di Via Montenapoleone a Milano alla famiglia Faccioli resta il 20% e la gestione dell’attività, ma anche tutti i rischi connessi alla causa che Prada ha aperto di fronte al Tribunale di Milano in merito ad una precedente trattativa per la compravendita del marchio, nel caso dei Loro Piana l’unica incertezza è legata all’autorizzazione dell’Antitrust.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Lusso: Michael Kors pronta ad acquisire Gianni Versace per 2 miliardi

Moda: stavolta a comprare è un gruppo italiano, Zegna rileva Thom Browne

Velasca trova nuovi finanziatori, il Made in Italy di qualità continua a tirare

NEWSLETTER
Iscriviti
X