Mercati azionari incerti dopo aperture positive, ma Milano resiste

A
A
A
di Luca Spoldi 21 Marzo 2016 | 14:09

Listini europei incerti dopo una mattinata positiva, per il riemergere di prese di profitto sul settore minerario e delle materie prime. Bene Unicredit, deboli e.On e Total

BORSE EUROPEE INCERTE DOPO MATTINATA POSITIVA – Borse europee che dopo una prima parte della mattinata in rialzo vedono gli indici tornare a cedere, perché le perdite sui titoli del comparto minerario più che compensano i rialzi di quelli del settore chimico. Londra al momento resta a +0.02%, Parigi perde lo 0,51%, Francoforte segna -0,03% e Madrid è indicata a -0,12%. Rimane invece in territorio positivo Milano (+0,55%), ma non l’Eurostoxx50 (-0,17%), tra i cui componenti brillano Bayer e Unicredit con rialzi superiori rispettivamente al 2,9% e al 2,6%, mentre frenano e.On e Total.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

5 titoli da comprare sui listini europei

Finanziari europei in crisi, peggio di tutti fa Royal Bank of Scotland

Si torna a scendere, in scia ad assicurazioni, auto ed energia

NEWSLETTER
Iscriviti
X