Banco Desio, siglato accordo con Italfondiario per Npl

A
A
A
di Luca Spoldi 4 Novembre 2015 | 13:09

Banco Desio in luce a Milano, dopo aver siglato un accordo con Italfondiario per la gestione di portafogli di crediti non performanti, esteso anche alla controllata Banca popolare di Spoleto

Banco Desio e Brianza in rialzo dell’1,25% a Piazza Affari anche se con appena 5 mila titoli passati di mano in tutta la mattinata. In una nota l’istituto ha segnalato di aver recentemente siglato un accordo commerciale con Italfondiario “finalizzato alla gestione di portafogli di Non performing loans (Npl) di Banco Desio e della controllata Banca Popolare di Spoleto”.

ACCORDO CON ITALFONDIARIO SUI NPL – L’accordo di servicing è stato stipulato per fornire ai due istituti bancari i servizi di asset management del gruppo Italfondiario, che si occupa della gestione, dello stock e dei flussi di crediti in sofferenza e prevede meccanismi di interfaccia dei rispettivi sistemi informatici per un supporto efficace alla gestione attiva dei crediti problematici. La nota si conclude con l’auspicio “che questa collaborazione prosegua proficuamente nel tempo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, reti e consulenti: così saranno nel terzo millennio

Asset allocation, settore finanziario: cosa fare dopo le trimestrali

Banche, crediti deteriorati: arriva il diktat

NEWSLETTER
Iscriviti
X